SopraPensiero

/%1$s al %2$s SopraPensiero

Nuovo audiolibro. “Ligeia” di Edgar Allan Poe

2019-08-09T17:40:14+02:008 Agosto 2019|Categories: Libro parlato, Podcast web|Tags: , |

Grazie alla voce di Mela Boev, https://www.melaboev.com/, pubblichiamo il libro parlato Ligeia di Edgar Allan Poe.
Il racconto narra di un uomo anziano e della sua ossessione per l’amore della sua vita: la bella e colta Ligeia, morta troppo presto. Quando si risposa, però, il ricordo dell’amata non scompare e, alla morte della seconda moglie, qualcosa di inspiegabile avviene… (altro…)

“Il fantasma di Canterville e il delitto di Lord Savile” di Wilde

2019-07-30T16:14:27+02:0025 Luglio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Se non precisamente un classico del ridere, Wilde è un classico di quell’humour così particolare agl’inglesi, cui egli aggiunge un sapore di decadenza singolarmente acconcio all’anima pagana che l’invade e lo tormenta … Di questo suo humour personalissimo diamo esempio, in questa raccolta, con la traduzione dei due deliziosi etchings che seguono, racconti di buffoneria, dove Wilde, come sempre, rimane serio. (altro…)

“Cecco d’Ascoli” di Pietro Fanfani

2019-07-09T14:13:16+02:004 Luglio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Romanzo storico del 1870 sulla figura di Francesco Stabili di Simeone, meglio noto come Cecco d’Ascoli (Ancarano, 1269 – Firenze, 16 settembre 1327). Poeta, medico, insegnante, filosofo e astrologo/astronomo. Per il suo pensiero eterodosso in materia religiosa, fu condannato al rogo dall’Inquisizione romana. (altro…)

“La vita intima e la vita nomade in Oriente” di Cristina Belgioioso

2019-07-04T19:17:14+02:003 Luglio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Articoli e racconti delle sue peripezie orientali. Nel 1849 la principessa è costretta a lasciare l’Italia per intraprendere un lungo viaggio che da Roma la porterà a Malta, successivamente in Grecia, per poi terminare in Asia Minore, nella sperduta e desolata valle di Ciaq Maq Oglù, vicino alla odierna Ankara. (altro…)

“Giacomo Leopardi” di Arturo Farinelli

2019-07-04T19:17:41+02:002 Luglio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Una vita tormentata, colma di acerbità e sofferenze, non porta il Leopardi ad un molle lamento, a languori, al tedio. Il dolore è affrontato con dignità e fierezza, gli affanni sono cantati con compostezza e misura. Il mite e fragile poeta riesce a mettere in luce quanto sia grande e serena la forza del suo animo. (altro…)

“Comento sopra alcuni de’ suoi sonetti” di Lorenzo de’ Medici

2019-07-04T19:23:52+02:0027 Giugno 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Opera ispirata alla Vita Nuova di Dante, si compone di sonetti amorosi in forma di prosimetro, con un’ampia spiegazione sui significati morali dei componimenti. Nei temi trattati si avverte l’influenza di Platone e di altri filosofi di epoca classica, che “il Magnifico” aveva assimilato dai principi di Marsilio Ficino. (altro…)

“Canzoni a ballo” di Lorenzo de’ Medici

2019-07-04T19:22:59+02:0027 Giugno 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Raccolta di rime in forma di “ballata” (perché destinate al canto e alla danza) che narrano prevalentemente di storie d’amore. Altri temi comuni sono l’esaltazione della vita gioiosa e l’invito a godere la breve stagione della giovinezza. Il tono è spesso leggero e arricchito da pregevoli soluzioni stilistiche. (altro…)

“L’armata dei sonnambuli” di Wu Ming

2019-07-04T19:25:28+02:0026 Giugno 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

Si ringraziano gli autori e la casa editrice Einaudi per aver consentito la pubblicazione con la seguente clausola:
Si consente la riproduzione parziale o totale dell’opera e la sua diffusione per via telematica, purché non a scopi commerciali e a condizione che questa dicitura sia riprodotta.
© 2014 by Wu Ming
© 2014 Giulio Einaudi editore s.p.a., Torino.

1794. Parigi ha solo notti senza luna. Marat, Robespierre e Saint-Just sono morti, ma c’è chi giura di averli visti all’ospedale di Bicêtre. Un uomo in maschera si aggira sui tetti: è l’Ammazzaincredibili, eroe dei quartieri popolari, difensore della plebe rivoluzionaria, ieri temuta e oggi umiliata, schiacciata da un nuovo potere. Dicono che sia un italiano. Orde di uomini bizzarri riempiono le strade, scritte enigmatiche compaiono sui muri e una forza invisibile condiziona i destini, in città e nei remoti boschi dell’Alvernia. Qualcuno la chiama «fluido», qualcun altro Volontà. Guarda, figliolo: un giorno tutta questa controrivoluzione sarà tua. ma è meglio cominciare dall’inizio. anzi: dal giorno in cui Luigi Capeto incontrò madama Ghigliottina. (altro…)