Marco Calvo

/%1$s al %2$s Marco Calvo

Intervista a Marco Calvo (fondatore di Liber Liber)

2019-02-14T16:16:09+02:008 Febbraio 2019|Categories: Podcast web, Rassegna stampa|Tags: , , |

Conosco Liber Liber come sito di diffusione culturale che offre la possibilità di scaricare gratuitamente brani musicali e libri di cui siano cessati i diritti d’autore. Quando lo visitai per la prima volta, rimasi stupita come un’esploratrice davanti a una miniera di tesori nascosti e, non nego, che incominciai a sfruttarlo da buona lettrice quale sono sempre stata, cresciuta tra le braccia di Madre Biblioteca e nutrita con cultura in prestito.

Ma, dietro a ogni sito Internet, ci sono persone, idee, progetti, motivazioni e realtà interessanti da scoprire, infatti Liber Liber, nota per il progetto Manuzio, biblioteca digitale accessibile gratuitamente, e per l’archivio musicale LiberMusica, è una o.n.l.u.s. (organizzazione non lucrativa di utilità sociale) che ha come obiettivo la promozione di ogni espressione artistica e intellettuale. In particolare, Liber Liber si propone di favorire l’utilizzazione consapevole delle tecnologie informatiche in campo umanistico e di avvicinare la cultura umanistica e quella scientifica. (Testo trattato dal sito). (altro…)

Editoria digitale: pro o contro?

2016-10-14T03:27:34+02:0011 Novembre 2014|Categories: Pagina Tre|Tags: , , , |

Pagina TreRiprendiamo un articolo di Pagina Tre, la rivista culturale di Liber Liber, che prova a descrivere due diversi punti di vista a proposito di editoria:

Ebook sì, ebook no: il libro elettronico lo ami o lo odi. Per sottrarci alla bufera del dibattito tra favorevoli e contrari (quasi sempre per prese di posizione visceral-ideologiche, più che razionali) abbiamo intervistato due tra gli editori italiani più competenti e con le idee più chiare al riguardo: la E-text, apertamente favorevole all’innovazione tecnologica tout court e la ProgEdit, saldamente ancorata al fascino classico dell’inchiostro e della carta.

Un confronto equilibrato e lucido che dà un po’ il quadro di come stanno le cose oggi nel mondo dell’editoria, sempre più a contatto con il digitale. E di come saranno di qui a poco.

(altro…)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK