Luca Grandelis

/%1$s al %2$s Luca Grandelis

“Racconti” di Francesco Dall’Ongaro

2018-10-20T10:42:20+00:0011 ottobre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

“I Racconti che vedete qui riuniti sono fratelli carnali delle Novelle vecchie e nuove che mandai per il mondo, anni fa. Anche tra questi ve n’ha di vecchi e di nuovi: c’è il primo che scrissi, I Complimenti di Ceppo, e l’ultimo, che fantasticai su’ due piedi, dinanzi alla porta della mia casa in una delle ultime notti stellate.”

(altro…)

“Il cielo e le sue meraviglie” di Pio Emanuelli

2018-10-20T10:42:52+00:0010 ottobre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Le 150 tavole di cui si compone questo Atlante contengono la riproduzione di fotografie della Luna, del Sole, dei pianeti, di comete e meteoriti, di regioni della Via Lattea, di ammassi stellari, di nebulose galattiche ed extra-galattiche, oltre a quelle di alcuni osservatori e telescopi.
Le fotografie si riferiscono quindi a corpi celesti e regioni del cielo molto diverse per natura, per importanza, per ubicazione, per grandezza. (altro…)

“Operetta intorno al galleggiare de corpi solidi” di Giorgio Coresio

2018-10-20T10:43:20+00:009 ottobre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Il testo è presente in formato immagine sul sito della Biblioteca digitale del Museo Galileo (https://bibdig.museogalileo.it/Teca/Viewer?an=367702).
È stato trascritto fedelmente il testo originale, compresi i refusi di stampa, ed è stata mantenuta la grafia originale, senza modernizzazioni. L’unico intervento ha riguardato le abbreviazioni antiche o “tituli” che sono state sciolte nella loro forma estesa (es. che o chi per c; contradizioni per cōtradizioni, ecc). (altro…)

“Considerazioni sopra il discorso del sig. Galileo Galilei intorno alle cose … muouono” di Arturo Pannocchieschi

2018-10-08T18:55:31+00:0027 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Il Provveditore dell’Università di Pisa, Arturo Pannocchieschi d’Elci, fu uno dei primi studiosi ad intervenire, nel 1612, nella critica alle tesi galileane del Discorso intorno alle cose che stanno in su l’acqua e che in quella si muovono.
L’opera era dedicata alla granduchessa di Toscana, Maria Maddalena d’Austria, moglie di Cosimo II de’ Medici. (altro…)

“Considerazioni sopra ‘l discorso di Galileo Galilei intorno alle cose … muouono” di Vincenzo Di Grazia

2018-10-08T18:55:58+00:0026 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Di Grazia, uno dei tanti oppositori di Galileo, pubblicò nel 1613 questo scritto attaccando le tesi del matematico pisano, fondandosi sulle proposizioni di Aristotele. (altro…)

“Discorso apologetico, d’intorno al Discorso di Galileo Galilei, circa le cose, che … muouono” di Ludovico Delle Colombe

2018-10-08T18:56:25+00:0026 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Contrario all’idrostatica archimedea recuperata da Galileo, nel suo Discorso apologetico, del 1612, sostenne che il galleggiare o l’affondare dei corpi dipendesse dalla loro forma. Nella conclusione del discorso usò anche una metafora di questa teoria, affermando che le ragioni dell’avversario per essere troppo argute e sottili vanno a fondo senza speranza di ritornare a galla, mentre quelle di Aristotele, per essere di forma larga e quadrata, non possono affondare in nessun modo. (altro…)

“Discorso al serenissimo don Cosimo 2. gran duca di Toscana intorno alle cose, che stanno in sù l’acqua…” di Galileo Galilei

2018-10-08T18:56:48+00:0025 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Seconda editione. In Firenze : apresso Cosimo Giunti, 1612 (altro…)

“Magnificat a sei voci” di Monteverdi

2018-09-27T14:22:27+00:0013 settembre 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Parte conclusiva dell’opera Vespro della Beata Vergine da concerto composto sopra canti fermi, a sei voci e sei strumenti.

Il Vespro è un lavoro monumentale scritto per un grande coro che possa coprire dieci parti vocali in alcuni movimenti, e che, nel corso dell’opera, si scomponga in cori separati mentre accompagna ben sette differenti solisti. (altro…)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK