Video

Scarica il video

MOV

Sinossi

Il pendolo di Charpy (locandina)Una commedia brillante in cinque quadri ambientata nell’appartamento di un cinquantenne, Alberto, che si trova costretto a convivere con due estranei per motivi economici. Una convivenza difficile, visto che i tre hanno caratteri del tutto diversi e sono poco inclini ad accettare critiche…

Situazioni esilaranti ma anche realisticamente amare: con l’inizio del XXI secolo si sono delineate nuove situazioni ansiogene: quella di un padre che dopo il divorzio vede solo raramente il proprio figlio e ha uno spaventoso mutuo da pagare (il dramma dei cosiddetti “padri separati”, un fenomeno in crescita anche in Italia), quella del lavoratore “con contratto atipico”, che fatica a fare progetti per il futuro vista la precarietà economica, infine quella dello studente modello che non sa se i suoi sforzi saranno premiati con un lavoro che soddisfi le sue aspettative.

E allora? E allora viva il pendolo di Charpy!

logo Gente AssurdaLa compagnia

La compagnia teatrale Gente Assurda è nata nel 1992 ed è composta prevalentemente da ex allievi della Scuola civica di teatro di Sondrio diretta da Fiorenzo Grassi, direttore dei Teatridithalia (Elfo e Porta Romana) di Milano.

Il sito: www.genteassurda.it

Crediti

Con Jan Bureš, Daniele Pellegrini e Gianluca Moiser (BPM4EVER). Testo e regia di Gianluca Moiser. Musiche della Handing Rock Band con Giovanni Silvestri, Samuel Fiorini e Davide Zanutto. Scenografia di Daniele Pellegrini. Riprese e montaggio del video di Maurizio Gusmeroli.

Foto


titolo:
Il pendolo di Charpy
titolo per ordinamento:
pendolo di Charpy, Il
autore:
Gianluca Moiser
artista:
  • Jan Bureš (ruolo: interprete)
  • Samuel Fiorini (ruolo: musiche)
  • Maurizio Gusmeroli (ruolo: riprese e montaggio video)
  • Handing Rock Band (ruolo: musiche)
  • Gianluca Moiser (ruolo: interprete, regia, testo originale)
  • Daniele Pellegrini  (ruolo: interprete)
  • Giovanni Silvestri (ruolo: musiche)
  • Davide Zanutto (ruolo: musiche)
cura:
licenza:
descrizione breve:
Una commedia brillante in cinque quadri ambientata nell'appartamento di un cinquantenne, Alberto, che si trova costretto a convivere con due estranei per motivi economici. Una convivenza difficile, visto che i tre hanno caratteri del tutto diversi e sono poco inclini ad accettare critiche... Situazioni esilaranti ma anche realisticamente amare: con l'inizio del XXI secolo si sono delineate nuove situazioni ansiogene: quella di un padre che dopo il divorzio vede solo raramente il proprio figlio e ha uno spaventoso mutuo da pagare (il dramma dei cosiddetti "padri separati", un fenomeno in crescita anche in Italia), quella del lavoratore "con contratto atipico", che fatica a fare progetti per il futuro vista la precarietà economica, infine quella dello studente modello che non sa se i suoi sforzi saranno premiati con un lavoro che soddisfi le sue aspettative. E allora? E allora viva il pendolo di Charpy!

data pubblicazione:
12 marzo 2018
opera elenco:
P
produzione:
Gente Assurda
pubblicazione:
revisione:
Liber Liber
tipo registrazione:
Digitale