Loading...

Libri

//Libri
Libri2017-04-28T20:33:04+02:00

Per chi vuole collaborare o dare una occhiata in anteprima ai nostri prossimi e-book:

Vuoi darci una mano? Grazie mille! Puoi farlo con una:

Ultime pubblicazioni

“Il fantasma di Canterville e il delitto di Lord Savile” di Wilde

25 Luglio 2019|Manuzio, Podcast web|

Se non precisamente un classico del ridere, Wilde è un classico di quell’humour così particolare agl’inglesi, cui egli aggiunge un sapore di decadenza singolarmente acconcio all’anima pagana che l’invade e lo tormenta … Di questo suo humour personalissimo diamo esempio, in questa raccolta, con la traduzione dei due deliziosi etchings che seguono, racconti di buffoneria, dove Wilde, come sempre, rimane serio. (altro…)

“La fatica nel lavoro mentale” di Enzo Bonaventura

23 Luglio 2019|Manuzio|

Con questa breve comunicazione alla ventesima riunione della Società Italiana per il Progresso delle Scienze nel settembre del 1931, Bonaventura fa il punto sullo stato della ricerca in merito a come e in che misura il lavoro intellettuale provochi affaticamento. Partendo dalle ricerche classiche di Angelo Mosso, De Sanctis e Kraepelin, ne mette in luce i limiti e indica i possibili percorsi di indagine da seguire. (altro…)

“Homo” di Giovanni Cena

18 Luglio 2019|Manuzio|

In questa raccolta di sonetti Giovanni Cena rivela tutta l’intima essenza della sua anima di poeta e del suo spirito di osservatore. Il concetto che informa Homo discende direttamente da Madre, da In Umbra, da Gli Ammonitori (versi i primi, romanzo l’ultimo che posero in evidenza le singolari attitudini di lui); anzi li completa; e, completandoli, offre la giusta misura per una valutazione più esatta del poeta. (altro…)

“Leopardi” di Arturo Farinelli

17 Luglio 2019|Manuzio|

Fin da fanciullo, segregato nel suo “natio borgo selvaggio”, Leopardi, chiudendosi in sé, trovava nella ricchezza della sua vita spirituale un ristoro all’indifferenza degli uomini, agli inganni, ai patimenti. E tornerà sempre a rievocare l’età del suo dolore; ma, dolendosi della sua sventura, rende il suo lamento dolce, carezzevole. (altro…)

“Lord Byron” di Arturo Farinelli

16 Luglio 2019|Manuzio|

Non a caso Farinelli intitola Lord Byron il suo saggio, nel quale evidenzia il carattere aristocratico del poeta, il suo disprezzo per il volgo, ed attribuisce al suo sdegno contro la vita, al bisogno di combattere, di elevarsi al di sopra delle miserie umane, il suo schierarsi contro le oppressioni. Considerato dai patrioti come Mazzini un eroe, è in realtà un solitario alla ricerca di emozioni forti, che non sa vivere senza straziarsi nella tragedia. (altro…)

“Sceptica” di Adolfo Levi

11 Luglio 2019|Manuzio|

Percorrendo le contraddizioni derivanti dal voler determinare la validità della conoscenza attraverso lo strumento, il pensiero, che questo percorso deve intraprendere, si rischia di provocare un contorcimento che può sfociare in un circolo vizioso; Levi – ben consapevole di queste difficoltà – esamina il pensiero di alcune scuole filosofiche, soffermandosi con più attenzione su Cartesio, Berkeley, Kant, l’idealismo. (altro…)