“La Betulia Liberata” di Mozart

/, Podcast web/“La Betulia Liberata” di Mozart
  • Caravaggio - Giuditta che taglia la testa a Oloferne (1598-1599)

(voce di SopraPensiero)

 

La Betulia Liberata (K 118) è un oratorio in due parti per solisti, coro e orchestra, composto nel 1771 (perciò a 15 anni) da Wolfgang Amadeus Mozart su testo di Pietro Metastasio e ispirato al biblico Libro di Giuditta.

È l’unica composizione di questo genere realizzata dal grande maestro austriaco, in occasione di un suo soggiorno a Padova. Stilisticamente prende a modello Josef Mysliveček, Leonardo Leo e Johann Adolph Hasse. È composta di sedici arie con parti per solisti o coro, recitativi accompagnati con l’orchestra e recitativi secchi con il clavicembalo.

Non fu rappresentata durante la vita di Mozart.

Note tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/La_Betulia_Liberata

Epoca di composizione: Padova e Salisburgo, Marzo – Aprile 1771
Fonte letteraria: Bibbia, Libro di Giuditta
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, archi
Registrazione: Torino, 30 maggio 1952

Scarica gratis: La Betulia Liberata di Wolfgang Amadeus Mozart.

2018-12-18T14:35:20+00:0013 Dicembre 2018|Categories: LiberMusica, Podcast web|Tags: , |
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK