(voce di SopraPensiero)

 

Grieg iniziò a comporre la sua terza sonata per violino nell’autunno del 1886. Mentre le prime due sonate furono scritte nel giro poche di settimane, quest’ultima richiese diversi mesi per essere completata.

La sonata rimane la più popolare ed affermata delle tre opere (tra le preferite dallo stesso compositore), costruita su melodie e ritmi popolari norvegesi. Debuttò a Lipsia con Grieg al pianoforte insieme al noto violinista Adolph Brodsky.

Il primo movimento si caratterizza per la sua introduzione audace ed eroica. Al tema di apertura agitato si contrappone un secondo tema lirico. Il secondo movimento si apre con un sereno assolo di pianoforte in Mi maggiore con una linea melodica lirica. Nella sezione centrale, Grieg utilizza un brano di danza. Il finale, Allegro animato, contrassegnato da una grande energia, segue uno schema di sonata senza Sviluppo.

Scarica gratis: Sonata per violino e pianoforte n° 3 in Do minore, Op. 45 di Edvard Grieg.