Manuzio

Home/Progetti/Manuzio

“Tre miliardi nella baia di Vigo” di Carlo Iberti

2017-03-22T15:33:48+00:00 22 marzo 2017|Categories: Manuzio|

Pubblicato Tre miliardi nella baia di Vigo di Carlo Iberti.

Il 23 ottobre 1702, nella baia di Vigo, la flotta anglo olandese sbaragliò la flotta spagnola composta da svariati galeoni, che trasportavano un carico prezioso proveniente dal Messico, e dalla scorta francese. Molti galeoni affondarono dopo essere stati dati alle fiamme dagli stessi marinai spagnoli, proprio per impedire che il prezioso carico cadesse nelle mani nemiche. Il lavoro minuzioso di Iberti ricostruisce quanta parte del carico giace ancora sui fondali della baia ed è sempre fondato su una attenta disamina di documenti originali. Il testo contiene 57 tavole provenienti principalmente da testi del XVII secolo, tra le quali numerose mappe d’epoca. (altro…)

“Quanno Berta filava…” di Giggi Pizzirani

2017-03-21T15:30:54+00:00 21 marzo 2017|Categories: Manuzio|

Pubblicato Quanno Berta filava… di Giggi Pizzirani.

Volume in due parti, nella prima delle quali l’autore ha voluto raccogliere, sotto il titolo “Amore amaro” la sua produzione poetica dialettale giovanile, densa di immagini, talvolta intrise di amarezza e caratterizzate da linguaggio crudo e popolare. (altro…)

“Nuovi Ixodes della Birmania” di Felice Supino

2017-03-19T18:02:16+00:00 16 marzo 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Pubblicato Nuovi Ixodes della Birmania di Felice Supino.

Nel periodo nel quale Felice Supino si dedicò agli studi sistematici sugli acari si era conquistato una tale autorevolezza per le sue capacità tassonomiche e di classificazione che naturalisti di tutto il mondo inviavano a lui i campioni che prelevavano nei loro viaggi a scopo di studio. Per questa ragione, tra il 1894 e il 1899, pur non essendo mai stato in Asia, Supino potè pubblicare numerose monografie sull’argomento e questo Nuovi Ixodes della Birmania ne è un esempio. Alcune delle specie descritte e classificate in questo testo, che è completo degli accuratissimi disegni da lui stesso fatti, portano ancora oggi, a 119 anni di distanza, il suo nome. (altro…)

“Storia e cultura degli arabi” di Michelangelo Guidi

2017-03-19T18:08:52+00:00 15 marzo 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Pubblicato Storia e cultura degli arabi fino alla morte di Maometto di Michelangelo Guidi.

Il testo avrebbe dovuto essere Storia e cultura degli Arabi. Si è fermato necessariamente, a causa della morte dell’autore, alla morte di Maometto. Gli ultimi capitoli furono scritti durante quella che poteva sembrare una convalescenza ed era solo il preludio della fine, dettando il testo al paziente amico Padre Esteban Lator. (altro…)

“Lettere giuliane” di Matteo Giulio Bartoli

2017-03-11T18:46:46+00:00 9 marzo 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Pubblicato Lettere giuliane di Matteo Giulio Bartoli.

L’irredentismo giuliano visto attraverso una disanima storico-linguistica sull’uso dei termini “Venezia Giulia” e “Litorale austro illirico” per ribadire l’italianità di Trieste e zone limitrofe in polemica con la propaganda di giornali di ispirazione filo-austriaca. (altro…)

“I vinti, ovvero Il genio oppresso” di Carmela Baricelli

2017-03-11T18:52:06+00:00 8 marzo 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Pubblicato I vinti, ovvero Il genio oppresso di Carmela Baricelli.

Nella Genova di inizio secolo, due giovani figli di un industriale della carta, Bianca e Valerio, attraversano i problemi della loro giovinezza. Valerio è già scrittore di un certo nome, Bianca è una giovane donna studiosa e modesta. (altro…)

“Poesie” di Gino Piva

2017-03-08T14:25:24+00:00 7 marzo 2017|Categories: Manuzio|

Pubblicato Poesie di Gino Piva.

Il testo qui presentato contiene le due maggiori raccolte di poesie di Gino Piva, Canti d’Àdese e Po e Bi-ba-ri-bo. Piva tenta con queste poesie di esprimersi con una lingua che sia espressione dialettale di tutto il Polesine fondandosi su una parlata “di frontiera” delle tre strisce dialettali del Polesine, unificando la marea di varianti esistenti tra gli idiomi veneziani, padovani, ferraresi, veronesi e mantovani. (altro…)

“Ragazzi ciechi” di Augusto Romagnoli

2017-03-02T18:45:22+00:00 2 marzo 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Pubblicato Ragazzi ciechi di Augusto Romagnoli.

Il libro narra l’esperienza dell’autore, nel 1912, come educatore di fanciulle non vedenti presso l’Ospizio Margherita di Roma. In queste esperienze vengono messe in pratica le idee maturate dal Romagnoli, che amava realizzare nella pratica i programmi che andava elaborando.
(altro…)