Griffo

//Griffo

Nuovo ePub. “Il giorno delle Mésules” di Ettore Castiglioni

2017-07-18T19:19:33+00:00 18 luglio 2017|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Il giorno delle Mésules di Ettore Castiglioni.

Nato nel 1908 e morto nel 1944, Ettore Castiglioni fu uno dei più famosi alpinisti italiani. Fermamente ostile ad ogni forma di totalitarismo perse la vita durante una missione affidatagli dal Comitato Nazionale di Liberazione. In questo intimo racconto degli episodi salienti della parte finale della sua vita l’autore mette a nudo se stesso, dandoci una lezione di vita. Vi si ritrova tanta montagna, la più vera espressione della sua esistenza, ma non solo, questi diari sono per Castiglioni anche un’occasione per riflessioni di carattere etico, estetico, politico e musicale. Coinvolgenti ed emozionanti, soprattutto per gli amanti della montagna che avranno modo di riportare alla memoria luoghi conosciuti in arrampicate od escursioni. (altro…)

Nuovo ePub. “Le due tigri” di Emilio Salgari

2017-07-25T15:33:11+00:00 13 luglio 2017|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Le due tigri di Emilio Salgari.

Le due tigri è un romanzo d’avventura del 1904 scritto dal novelliere veronese Emilio Salgari ed è il quarto capitolo del suo ciclo indo-malese. La storia si svolge otto anni dopo gli avvenimenti narrati nel primo romanzo del ciclo, Le tigri di Mompracem. Se in quel caso il termine “tigri” era riferito, per estensione, a tutti i pirati seguaci di Sandokan (altrove identificati come “tigrotti”), in questo romanzo indica pienamente la “Tigre della Malesia” da un lato e, dall’altro, il suo antagonista Suyodhana, capo dei Thugs e “Tigre dell’India”. (altro…)

Nuovo ePub. “La rovina” di Angiolo Silvio Novaro

2017-07-16T18:06:44+00:00 11 luglio 2017|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub La rovina di Angiolo Silvio Novaro.

Novaro scrisse questo racconto nel 1897 ricorrendo alla figura retorica dell’analessi che ha il proprio corrispondente nel “flashback” cinematografico. La narrazione è infatti divisa in due parti; nella prima (Il commiato) Giovanni racconta del suicidio del fratello Pietro avvenuto in una villa di Porto Maurizio, nel ponente ligure. Nella seconda (La rovina) Pietro, in prima persona, narra la sua relazione esclusivamente carnale con Susanna e le vicende che lo hanno portato alla tragica decisione. (altro…)

Nuovo ePub. “Lettere” di Seneca

2017-07-09T18:25:19+00:00 6 luglio 2017|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Lettere di Seneca.

Dalla dedica del curatore: “Non vi sien pertanto disgradevoli, o SPOSI ECCELLENTISSIMI, le attente cure da me usate intorno a un’opera, la cui pubblicazione, comechè picciola ella siasi di mole, riuscita sarebbe impossibile, quando con men che paziente mano stata fosse assistita. Posso assicurarvi d’essermi con tutto l’ impegno occupato, ond’essa la luce vedesse del Pubblico, che l’aspetta, vestita d’un abito alla odierna pompa non disdicevole. Ho cercato che nitida ne fusse la stampa, ed esatta la correzione, e spero d’avere in ambe queste cose il mio intento ottenuto.” (altro…)

Nuovo ePub. “Il mondo come volontà e rappresentazione” di Arthur Schopenhauer

2017-07-05T18:59:40+00:00 5 luglio 2017|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Il mondo come volontà e rappresentazione di Arthur Schopenhauer.

“Il mondo è una mia rappresentazione”. Così esordisce il filosofo tedesco riducendo la realtà appunto ad una mera rappresentazione fenomenica. Essa nient’altro è che il Velo di Maja della realtà vera. Ossia del noumeno; della cosa in sé, che Schopenhauer inquadrerà nella volontà. (altro…)

Nuovo ePub. “L’amore negato” di Maria Messina

2017-07-04T11:57:56+00:00 4 luglio 2017|Categories: Griffo|

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub L’amore negato di Maria Messina.

L’ultimo romanzo della scrittrice siciliana. Protagoniste due sorelle, diverse in tutto ma unite da un comune destino: l’incapacità di incontrare l’amore. (altro…)

Nuovo epub. “Storia della colonna infame” di Alessandro Manzoni

2017-06-28T15:40:37+00:00 28 giugno 2017|Categories: Griffo|

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Storia della colonna infame di Alessandro Manzoni.

Destinato in un primo tempo ad essere un capitolo dei Promessi sposi, poi cresciuto troppo per poterlo includere nel romanzo, è stato pubblicato nel 1840 come appendice al capolavoro del Manzoni. Largamente ispirato alle “Osservazioni sulla tortura” del Verri, racconta la disgraziata storia del Mora e del Piazza, ingiustamente accusati di unzione nella peste del 1630, e costretti con la tortura a confessare falsamente la loro colpa. Sulla casa del Mora, rasa al suolo per decreto del senato milanese, fu eretta, a perenne ricordo del delitto (ma in realtà a perenne vergogna di chi l’aveva eretta) una colonna, detta “la colonna infame”. (altro…)

Nuovo ePub. “Della natura delle cose” di Tito Lucrezio Caro

2017-06-27T13:42:19+00:00 27 giugno 2017|Categories: Griffo|

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Della natura delle cose di Tito Lucrezio Caro.

Il De rerum natura (“Sulla natura delle cose” o anche semplicemente “Sulla natura”) è un poema didascalico latino di natura epico-filosofica, scritto da Tito Lucrezio Caro nel I secolo a.C.; è composto di sei libri raggruppati in tre diadi.

In questo poema il filosofo e poeta latino si fa portavoce delle teorie epicuree riguardo alla realtà della natura e al ruolo dell’uomo in un universo atomistico, materialistico e meccanicistico: si tratta di un richiamo alla responsabilità personale, e di un incitamento al genere umano affinché prenda coscienza della realtà, nella quale gli uomini sin dalla nascita sono vittime di passioni che non riescono a comprendere. (altro…)