Progetti

/Progetti

“Leggere e scrivere” di Luigi Chiarelli

2018-04-19T11:28:03+00:00 19 aprile 2018|Categories: In primo piano, Manuzio|

Bellissima ma molto poco istruita, rifiuta la corte del maestro di ballo “poco istruito” come lei, per rincorrere il matrimonio con un professore. Studia per “meritarselo” ma arrivata al dunque scopre che è meglio la semplicità dell’ignoranza che la pignoleria eccessiva e il manierato sussiego della “sapienza”. (altro…)

“La scala di seta” di Luigi Chiarelli

2018-04-19T11:28:20+00:00 18 aprile 2018|Categories: Manuzio|

La “scala di seta” è quella che serve per l’ascesa politica di un vanaglorioso e presuntuoso ballerino, sciocco e pieno di sé, che con vertiginosa rapidità diventa commendatore, deputato e ministro, casualmente sfruttando la sua conoscenza di un intrigo di appalti, un fidanzamento andato a monte e un matrimonio vantaggioso e persino un adulterio. La vacuità e l’ignoranza del mondo politico viene premiata mentre l’onestà laboriosa e tenace deve ritirarsi sconfitta passando persino attraverso una carcerazione più voluta dal “popolino” becero e ottuso che sancita da una inchiesta. (altro…)

Nuovo ePub. “Racconti popolari dell’Ottocento ligure” di autori vari

2018-04-17T16:40:55+00:00 17 aprile 2018|Categories: Griffo|

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Racconti popolari dell’Ottocento ligure di autori vari.

Si tratta di racconti popolari che, nella prima metà dell’Ottocento “rinomati scrittori italiani” (Pietro Giuria, Emanuele Celesia, F. Ramognini) recuperarono dalla tradizione orale e trasposero in prosa, per la raccolta di Angelo Brofferio Tradizioni italiane. I racconti sono contestualizzati attraverso una breve, ma documentata, premessa di carattere storico geografico: ad essa segue, di solito, un racconto che origina dalla fantasia popolare, a carattere amoroso e/o drammatico, salvo l’ultimo che è una cronaca intensa e partecipata dell’insurrezione del popolo genovese contro gli austriaci nel 1746. (altro…)

“L’anello di Teodosio” di Luigi Chiarelli

2018-04-18T16:12:55+00:00 17 aprile 2018|Categories: Manuzio|

La prima radiocommedia trasmessa in Italia segue la vicenda di tre detectives, invero piuttosto scalcinati, incaricati di recuperare un preziosissimo anello che inseguono dall’America a Genova per scoprire che i “sospettati” sono anch’essi detectives col medesimo incarico e che l’anello non è affatto stato rubato ma solo messo fuori posto da un distratto proprietario. (altro…)

“La maschera e il volto” di Luigi Chiarelli

2018-04-17T15:37:14+00:00 12 aprile 2018|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Scritta nel 1913 e rappresentata per la prima volta con grande successo nel 1916, quest’opera fu considerata esemplare di un nuovo genere teatrale: il “grottesco” che si impose poi nei primi anni del dopoguerra. L’obbiettivo dei personaggi del Chiarelli è la polemica contro le convenzioni e i canoni fissi del teatro ottocentesco borghese; notevole e penetrante la carica satirica e la funzione dissacratoria. (altro…)

Nuovo e Pub. “Memorie di un cuoco d’astronave” di Massimo Mongai

2018-04-15T20:22:56+00:00 12 aprile 2018|Categories: Griffo, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grazie ai volontari del Progetto Griffo è online (disponibile per il download gratuito) l’ePub Memorie di un cuoco d’astronave di Massimo Mongai.

Memorie di un cuoco d’astronave è un romanzo fantascientifico umoristico di Massimo Mongai, vincitore del Premio Urania 1997.
Il romanzo narra dell’esperienza di un giovane cuoco terrestre imbarcato su un’astronave come vice Chef che diventa subito Chef per indisposizione del capo.
Le vicende sono suddivise in racconti autonomi sulle varie vicende capitategli durante i tre anni di crociera. Le storie dimostrano l’importanza del cibo nelle relazioni e grazie al protagonista viene salvata la galassia dalla distruzione. (altro…)