Podcast web

//Podcast web

“Francesca da Rimini” di Gabriele D’Annunzio

2019-01-16T19:39:31+00:009 Gennaio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Tragedia in versi e in cinque atti di Gabriele D’Annunzio scritta nel 1901.

La prima rappresentazione avvenne al teatro Costanzi di Roma il 9 dicembre 1901, con Eleonora Duse nella parte di Francesca da Rimini e Gustavo Salvini nel ruolo di Paolo. La tragedia è ispirata a un episodio del quinto canto dell’Inferno di Dante Alighieri. (altro…)

“Le origini degli Stati uniti d’America” di Gennaro Mondaini

2019-01-16T19:40:10+00:009 Gennaio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Pubblicata nel 1904, l’opera esalta quella americana come «la più potente e la più stabile delle società nuove», «il maggior laboratorio sociale dell’epoca nostra», «una democrazia d’atleti», individuando nel periodo coloniale le basi delle conquiste successive ma negando ai nativi indiani «qualsiasi importanza come fattore etnografico e politico sociale». (altro…)

“Socrate immaginario” di Ferdinando Galiani

2019-01-16T19:41:04+00:008 Gennaio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Opera buffa napoletana posta in versi da Giovanni Battista Lorenzi, per la musica di Giovanni Paisiello.
Fu messa in scena la prima volta nell’ottobre del 1775 al Teatro Nuovo di Napoli, dove riscosse subito un gran successo, tant’è che il Re Ferdinando IV la volle rappresentare anche nel proprio Palazzo Reale il 23 dello stesso mese. (altro…)

“Il posto dell’uomo nell’universo” di Alfred Russel Wallace

2019-01-16T19:42:16+00:008 Gennaio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Questo testo raccoglie i più importanti scritti di cosmologia del famoso naturalista che, praticamente contemporaneamente a Darwin, formulò la teoria della selezione naturale. I documentati ragionamenti, densi di riferimenti sia a sostegno che in opposizione alle sue ipotesi, che Wallace offre al lettore per dimostrare l’estrema improbabilità di vita al di fuori del pianeta Terra sono, in estrema sintesi, il puntello cosmogonico per la sua particolare visione sull’insorgenza delle caratteristiche della mente umana sul cammino evolutivo. (altro…)

Nuovo audiolibro. “Candido, o L’ottimismo” di Voltaire

2019-01-16T19:43:15+00:008 Gennaio 2019|Categories: Libro parlato, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

La redazione di Liber Liber è lieta di pubblicare l’audiolibro “Candido, o L’ottimismo“ di Voltaire (alias François Marie Arouet), grazie alla voce di Carla Di Leonardo. (altro…)

Beethoven. Messa in Do maggiore, Op. 86

2019-01-16T19:44:24+00:008 Gennaio 2019|Categories: LiberMusica, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Ludwig van Beethoven scrisse la sua Messa in do maggiore, Op. 86, per soddisfare una commissione da parte del principe Nicola II Esterházy nel 1807.

Questa composizione continuava una tradizione che partiva da Haydn il quale, dopo il suo ritorno dall’Inghilterra nel 1795, compose una messa all’anno per la famiglia Esterhàzy per celebrare il compleanno della moglie del principe. (altro…)

“Annali d’Italia” di Lodovico Antonio Muratori. Volume 8

2019-01-16T19:45:29+00:008 Gennaio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Il testo, pubblicato sotto il nome di Ludovico Antonio Muratori, è in realtà di competenza di Antonio Coppi.

Annali d’Italia è una delle opere principali di Lodovico Antonio Muratori. In essa Muratori fece confluire tutte le notizie di sua conoscenza, a lui disponibili, sulla storia d’Italia, dai suoi inizi fino al 1750. Gli Annali contengono continui riferimenti alle moltissime storie anteriori che il Muratori aveva potuto consultare, sia a quelle pubblicate sia a quelle tramandate in forma manoscritta. (altro…)

Libri e autori liberati nel 2019

2019-01-16T19:46:13+00:003 Gennaio 2019|Categories: Eventi, Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Come ogni anno, a gennaio, festeggiamo gli autori “liberati”, che cioè rientrano nel pubblico dominio e che possono finalmente essere pubblicati da tutti.

Il pubblico dominio non consente solo a noi di pubblicare queste opere gratuitamente, ma consente anche agli editori, grandi e piccoli, di creare loro edizioni. Magari migliorate rispetto alla concorrenza; con un apparato critico di qualità superiore, con un prezzo di copertina più basso, con belle ed efficaci illustrazioni. (altro…)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK