Podcast web

//Podcast web

“Tribolato Bonomo” di Auguste de Villiers de L’Isle-Adam

2017-11-15T12:42:14+00:00 14 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Scritto nel 1887 rappresenta forse il testo di Villiers dove con maggiore efficacia il pungente sarcasmo fa da schermo alla disperazione più forte. Incentrato sulla vicenda di Chiara Nero e del suo adulterio, dove comunque l’autore non risparmia frecciate pungenti al positivismo imperante nell’epoca, è preceduto da tre racconti che “inquadrano” il protagonista. Traduzione eccellente di Pierangelo Baratono(altro…)

“Ragguaglio della vaccina in Friuli nell’anno 1801” di Agostino Pagani

2017-11-14T11:58:06+00:00 9 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Intorno al 1800 cominciò ad essere conosciuta in Italia la scoperta di Jenner, l’utilizzo del metodo dell’innesto vaccino per combattere il vaiolo, che mieteva allora tante vittime. Questa scoperta fondamentale incontrò accanite opposizioni, ma il dottor Agostino Pagani ne comprese l’immensa importanza e si impegnò a sostenerla, divulgando i risultati ottenuti con questo metodo. (altro…)

“Trattato delle malattie degli artefici” di Bernardino Ramazzini

2017-11-09T16:31:07+00:00 8 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

De morbis artificum diatriba, qui nella traduzione dell’abate Chiari, è il primo testo, nella storia della medicina che effettua uno studio sistematico sulle malattie in relazione ad attività che oggi dovremmo definire “usuranti”. Lo stesso Ramazzini dichiara che lo spunto per scrivere questo trattato venne dall’osservazione di un operaio addetto a ripulire (operazione che si faceva ogni tre anni) le fogne che dichiara che nessuno, se non l’ha provato, può immaginare cosa costi trattenersi per più di quattro ore in questo posto; è lo stesso che divenire cieco. (altro…)

“Figli e amanti” di David Herbert Lawrence

2017-11-08T15:50:25+00:00 7 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Terzo romanzo di Lawrence, con forti riferimenti autobiografici. La madre di Lawrence morì di cancro nel 1910 e il romanzo, pubblicato per la prima volta nel 1913, fu scritto appunto tra il 1910 e il 1912. (altro…)

“La terza disfatta del proletariato francese” di Benoît Malon

2017-11-07T11:57:29+00:00 3 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Dal 18 marzo al 28 maggio 1871 Parigi fu retta da un governo rivoluzionario che soppresse l’istituto parlamentare scacciando il governo Thiers che si stabilì a Versailles. Quest’ultimo preparò la reazione affidata al generale Mac-Mahon che soffocò nel sangue le speranze di libertà ed emancipazione dei parigini. (altro…)

“Lettere a mamma Margherita” di Teofilo Barla

2017-11-04T16:28:33+00:00 2 novembre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Nel 1933, in questo che egli stesso definisce “libricino”, Niccola Gabiani pubblica 18 lettere indirizzate da Teofilo Barla alla madre, ritrovate nel corso di lavori di ristrutturazione dei locali che furono da lei abitati. (altro…)

“Mal giocondo” di Luigi Pirandello

2017-10-26T12:27:34+00:00 25 ottobre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

L’ossimoro del titolo prepara ad un’alternanza di visioni romantiche e di sferzante ironia sulla disillusione dei sogni, dove il sarcasmo più duro viene mitigato in una delicata patina di umorismo.
Appena ventiduenne Pirandello riesce a dare alle stampe questa sua prima opera, che segue il cammino dei suoi spostamenti (Girgenti, Palermo, Roma, Bonn) con la delusione che ne deriva; cammino dove già si intravede il futuro ricercatore e trasformatore di linguaggi muovere i primi passi verso orizzonti nuovi e inesplorati. (altro…)

“Così parlò Zarathustra” di Friedrich Nietzsche

2017-10-25T11:01:05+00:00 24 ottobre 2017|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Si tratta di una vera e propria curiosità e rarità editoriale: un’edizione Monanni modificata e distribuita da Bolla.
Complesse traversie hanno portato a questo risultato. La casa editrice Monanni fu perseguitata dai fascisti che bruciarono sede, depositi di libri etc. Monanni dovette cedere quello che rimaneva; magazzino e catalogo furono rilevati da Gaetano Facchi. (altro…)