Podcast web

//Podcast web

“La morte di Faust” di Arturo Farinelli

2019-03-05T16:14:27+01:0028 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

In questo discorso Farinelli prende in esame il probabile e documentato travaglio degli ultimi anni della vita di Goethe dedicata alla terza parte del Faust, conclusa nel 1831, che sarà poi pubblicata postuma poco dopo la morte dell’autore, secondo la sua volontà. (altro…)

Edvard Grieg. Opera n° 45

2019-03-06T16:54:42+01:0028 Febbraio 2019|Categories: LiberMusica, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Grieg iniziò a comporre la sua terza sonata per violino nell’autunno del 1886. Mentre le prime due sonate furono scritte nel giro poche di settimane, quest’ultima richiese diversi mesi per essere completata. (altro…)

“Benvenuto Cellini” di Berlioz

2019-03-07T09:29:12+01:0026 Febbraio 2019|Categories: LiberMusica, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

Benvenuto Cellini è un’opera semiseria di Hector Berlioz su libretto di Léon de Wailly e Henri Auguste Barbier, rappresentata nella sua prima versione nel 1838.

Una prima versione di quest’opera in due atti, fu composta fra il 1834 e il 1838. Il soggetto del Benvenuto Cellini fu suggerito a Berlioz dal poeta Alfred de Vigny che nel 1834 gli fece conoscere l’autobiografia dell’artista italiano Benvenuto Cellini. Dapprima Berlioz e i librettisti progettarono un’opera in musica nello stile dell’opéra-comique. (altro…)

“La guerra” di Angelo Gatti

2019-03-03T08:02:44+01:0026 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

L’autore pronuncia e pubblica questo discorso subito dopo la nomina a capitano di stato maggiore. Evidente come senta molto la tradizione militare che caratterizzava la sua famiglia, appena stemperata dalla sua propensione agli studi umanistici. (altro…)

“Servire!” di Angelo Gatti

2019-03-03T08:03:46+01:0026 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Il 12 dicembre 1916 il cancelliere tedesco Theobald von Bethmann Hollweg lancia una proposta di negoziato di pace. Lo scopo era, secondo la maggioranza degli storici, indebolire i governi dell’Intesa e cercare di tenere tranquilli gli Stati Uniti. (altro…)

“Il problema teologico come filosofia” di Pantaleo Carabellese

2019-02-24T23:20:13+01:0021 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Apparso nel 1931 e ristampato solo in anastatica nel 1994 con pregevole introduzione di Edoardo Mirri, Il problema teologico come filosofia rappresenta quasi certamente il capolavoro del più importante filosofo italiano della prima metà del ‘900 nonostante non abbia assunto il rilievo che, anche secondo gli autorevoli recensori dell’epoca – Spirito, Baratono, Mazzantini tra gli altri – avrebbe certamente meritato. (altro…)

“Il problema della filosofia in Kant” di Pantaleo Carabellese

2019-02-24T23:19:17+01:0021 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Nel 1936 Carabellese tenne un breve corso di filosofia teoretica al magistero di Roma. Tale corso si concentrò sull’interpretazione che Kant dà al problema interno della filosofia nei Prolegomeni, sulla base di precedenti studi dello stesso Carabellese. Anche in questa occasione l’autore ribadisce il punto di vista, perseguito con grande tenacia, dell’unica realtà concreta che è la coscienza, intesa come consapevolezza che il soggetto ha dell’essere. (altro…)

“Il concetto spinoziano dell’errore” di Pantaleo Carabellese

2019-02-24T23:21:12+01:0021 Febbraio 2019|Categories: Manuzio, Podcast web|Tags: , |

(voce di SopraPensiero)

 

Carabellese conduce la riflessione sulla concezione dell’errore in Spinoza andando oltre l’antitesi tra negazione dell’errore (per cercare di superare la concezione cartesiana) e sua ammissibilità e conseguente positività, per giungere a descrivere il concetto dell’errore spinoziano come qualcosa “altra” tra conoscenza e non conoscenza. E in ogni caso come una riflessione utile da riprendere al di là della semplice negazione dell’errore operata da hegelismo e pragmatismo. (altro…)

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK