Dall’incipit del libro:

PIGIONALI

Marta e Gertrude avevano la porta allo stesso piane rottolo buio; e la gente sbagliava sempre. Marta era vedova da dieci anni, e Gertrude zitella con i capelli grigi. Stavano lì fin quasi da ragazze; ma si facevano visita soltanto le feste solenni, e poi nessuna di loro entrava più nella casa dell’altra. Anche queste visite erano brevi quanto bastava a parlare del tempo e della salute, e avvenivano la mattina dopo la messa e prima che cominciassero a preparare il pranzo. Marta diceva:
«Mi son comprate queste stringhe per le scarpe».
«Io avevo bisogno di una sottana meno sporca.»
«Speriamo che l’anno novo passi meglio!»
«Speriamo!»

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Giovani e altre novelle
titolo per ordinamento:
Giovani e altre novelle
autore:
opera di riferimento:
"Giovani e altre novelle" di Federigo Tozzi; a cura di Romano Luperini; Biblioteca universale Rizzoli; Milano, 1994
cura:
Luperini, Romano
licenza:

data pubblicazione:
30 agosto 2005
opera elenco:
G
ISBN opera di riferimento:
88-17-16956-0
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paola Bordoni, ghismunda@tiscalinet.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it Alberto Barberi, collaborare@liberliber.it
revisione:
Fiorenza Marchese, fiorenza79@libero.it