Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta2018-07-12T17:48:58+00:00

Romeo e Giulietta (The Most Excellent and Lamentable Tragedy of Romeo and Juliet) è una tragedia di William Shakespeare tra le più famose e rappresentate, e una delle storie d’amore più popolari di ogni tempo e luogo.
Innumerevoli sono le riduzioni musicali (si ricordano: il poema sinfonico di Čajkovskij, il balletto di Prokof’ev, l’opera di Bellini, il notissimo musical West Side Story) e cinematografiche (fra le più popolari quelle dirette da Zeffirelli e Luhrmann).
La vicenda dei due protagonisti ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l’archetipo dell’amore perfetto ma avversato dalla società.

Note biografiche tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Romeo_e_Giulietta.

Per gentile concessione del prof. Goffredo Raponi (cenni biografici) che ha curato traduzione e note. Il testo è stato realizzato in collaborazione con l’associazione “Festina Lente C.I.R.S.A.“.

Dall’incipit del libro:

Entrano Sansone e Gregorio con spada e scudo

SANSONE –
E che! Siam tipi da portar carbone,
noialtri?
GREGORIO –
Ah, certo no!
Noi paghiamo a misura di carbone!
SANSONE –
E se ci salta poi la mosca al naso
tiriamo fuori questa.
(Indica la spada al suo fianco)
GREGORIO –
Che scoperta!
È come se dicessi: “Finché vivo
tiro fuori il mio collo dal collare”.
SANSONE –
Io, se mi smuovo, le scarico brutte.
GREGORIO –
Sì, soltanto che a smuoverti e a menare
ci metti qualche tempo.
SANSONE –
Basta ch’io veda un cane di Montecchi.

Mi basta quello per farmi scattare.
GREGORIO –
Già, ma scattare è muoversi;

rimanere ben saldi sulle gambe,
quello è coraggio. Se tu scatti, scappi.

Scegli una edizione a pagamento per aiutarci
ePub AmazonePub iTunes
Scarica gratis
ePubODTPDFePub Yeerida

Opera:
Romeo e Giulietta
Opera ordinamento:
Romeo e Giulietta
Descrizione breve:
La vicenda dei due protagonisti ha assunto nel tempo un valore simbolico, diventando l'archetipo dell'amore perfetto ma avversato dalla società.
Autore:
Fonte:
Traduzione originale da William Shakespeare, "The Complete Works", a cura del prof. Peter Alexander, Collins, London & Glasgow, 1960, pagg.XXXII – 1376.
Copertina:
[elaborazione da] "La contemplation (forse Romeo e Giulietta o Paolo e Francesca?), 1873 " di Hugues Merle (French, 1823–1881). - https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Hugues_Merle_-_La_contemplation.jpg – Pubblico Dominio.
Cura:
Peter Alexander
Goffredo Raponi
Licenza:

Data:
12 luglio 2018
Opera elenco:
R
ISBN:
9788897313151
Soggetto BISAC:
ARTI RAPPRESENTATIVE / Teatro / Generale, FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Goffredo Raponi, pontinus@alfanet.it
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Impaginazione epub:
Marco Calvo
Pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Revisione:
Goffredo Raponi, pontinus@alfanet.it
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Traduzione:
Goffredo Raponi
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK