Giulio Cesare

Giulio Cesare 2017-05-23T12:17:06+00:00

Per gentile concessione del prof. Goffredo Raponi (cenni biografici) che ha curato traduzione e note. Il testo è stato realizzato in collaborazione con l’associazione “Festina Lente C.I.R.S.A.“.

Il più noto tradimento della storia, quello ai danni di Giulio Cesare, va in scena grazie al genio di William Shakespeare. La lotta tra onore, amicizia, lealtà e amor patrio dilania il giovane Bruto, conducendolo ad una scelta che per lui si rivelerà fatale.

Dall’incipit del libro:

Una via di Roma. Entrano FLAVIO e MARULLO, incontrando
alcuni popolani

FLAVIO
Via di qua, sfaccendati, a casa, a casa!
Si fa vacanza? È forse dì di festa?
Non sapete che in giorno di lavoro
è vietato alla gente di mestiere
d’andare in giro senza il distintivo
della sua professione? Qual è il tuo?

1° CITTADINO
Io faccio il falegname.

MARULLO
E dove l’hai il tuo grembiul di pelle?
Ed il tuo regolo?… E che vai facendo
così agghindato per le vie di Roma
come andassi a una festa?

(Al 2° Cittadino)
E tu, compare, che mestiere fai?

2° CITTADINO
Beh, io, a dirla franca,
a confronto ad un artigiano fino,
sarei quel che si dice un capponaio.

MARULLO
Rispondi a tono: che mestiere fai?

2° CITTADINO
Un mestiere, signore,
che spero di poter esercitare
con tranquilla coscienza, questo è certo;
rammendator di suole sfasciate.

Scegli una edizione a pagamento per aiutarci
ePub AmazonePub iTunes
Scarica gratis
ePubODTPDF

Opera:
Giulio Cesare
Opera ordinamento:
Giulio Cesare
Autore:
Fonte:
traduzione originale da William Shakespeare / "The Complete Works" ; a cura del prof. Peter Alexander, Collins, London & Glasgow, 1960, pagg.XXXII - 1376
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Data:
10 febbraio 2015
Opera elenco:
G
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
ISBN:
9788897313731
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Anna Mate
Impaginazione epub:
Anna Mate
Pubblicazione:
Marco Calvo
Revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Ugo Santamaria
Rosario Di Mauro (ePub)
Traduzione:
Goffredo Raponi