Dall’incipit del libro:

CONCETTELLA ( esce correndo e gridando ): Aiuto!… Aiuto!
BEATRICE ( trattenuta da Biase ): Lassame, Bià, la voglia addecrià comme dico io!
BIASE : Fermateve, signò… Chella non lo ffà cchiu!
BEATRICE : Muzzecutola, faccia tosta! N’auta vota che te veco affacciata a la fenesta, a ffà le smorfie cu chillo D. Liccardo, t’afferro pe li capi lle, me te metto sotto, e tanno te lasso, quanno t’aggio rimasta scucciata!
CONCETTELLA : E che me mporta a me? Io me faccio la parrucca, com me la tenite vuje!
BEATRICE ( a Biase ): Uh, tengo la parrucca, io?
BIASE : E io saccio l’affare vuoste?
BEATRICE : Comme, nfaccia a tua zia, tu dici questa parola? Te l’aggia fà nturzà nganna! Mò che viene tuo padre, te voglio accuncià io! T’aggia fà chiudere dinto a quatte mure!
CONCETTELLA : Mò che vene papà, le dico tutto chello che me facit e vuje… Tutte le figliole fanno ammore, sulamente io aggia essere priva de m’ affaccià nu poco a la fenesta! Io non dico che voglio fà ammore tutta la jurnata, ma almeno ddoje ore a lo juorno me le vulite dà?
BIASE : E dice bene! Ddoje ore che studio, è regolare!

BEATRICE : Te voglio dà ddoje ore le schiaffe! Lassame, Bià!

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Tutto il teatro. Volume secondo
titolo per ordinamento:
Tutto il teatro. Volume secondo
autore:
opera di riferimento:
"Tutto il teatro" di Eduardo Scarpetta; volume II; introduzione e premesse ai testi di Romualdo Marrone collana Grandi tascabili economici edizioni Newton; Roma, 1992
cura:
Romualdo Marrone
licenza:

data pubblicazione:
5 marzo 2002
opera elenco:
T
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Umberto Galerati, ugalera@tin.it
pubblicazione:
Davide de Caro
revisione:
Clelia Mussari, cleliae@libero.it