Dall’incipit del libro:

In qual senso e per quali ragioni è l’idealismo, nel suo punto di partenza, filosofia dell’assoluta libertà? Per questo. Esso dice: l’io, o coscienza, o ragione, cava e deve cavare unicamente dal suo proprio fondo, sviluppa e deve sviluppare la sua attività unicamente attingendo da sé. Nulla di esteriore ad esso io o ragione, ossia nulla di materiale e di empirico, deve premere su di esso, determinarlo e sottoporlo; ma esso deve invece in perfetta indipendenza da tutto ciò che non è esso (cioè dall’elemento empirico) svolgere la sua intima potenzialità. Se fosse determinato da alcunché d’altro da esso (dall’elemento empirico) e vi soggiacesse, sarebbe in istato di schiavitù. Sviluppando unicamente da sé in assoluta autonomia rispetto all’elemento da esso diverso, ossia empirico, è in istato di perfetta libertà. Filosofia della libertà è la nostra filosofia appunto perché essa afferma, mette in luce, inculca e valorizza questo cavar unicamente dal proprio fondo senza nessuna pressione o determinazione da parte d’altro da sé o di esterno, che fa lo spirito od io o coscienza o ragione. E come tale filosofia della libertà la nostra filosofia si afferma tanto nel campo teorico, quanto in quello etico, quanto in quello politico.

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
Autorità e libertà
titolo per ordinamento:
Autorità e libertà
autore:
opera di riferimento:
Autorità e libertà / Giuseppe Rensi ; a cura e con un'introduzione di Aniello Montano. - Napoli : Bibliopolis, 2003. – 155 p., 8! c. di tav. : ill. ; 23 cm.
cura:
Aniello Montano
licenza:

data pubblicazione:
3 gennaio 2012
opera elenco:
A
ISBN opera di riferimento:
88-7088-433-3
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it