Osservazioni intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi

////Osservazioni intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi
Osservazioni intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi2018-02-07T12:41:26+00:00

Il volume è reperibile in formato immagine (PDF) presso Gallica, il sito della Bibliothèque Nationale de France a Parigi, al seguente indirizzo Internet: http://gallica.bnf.fr/ark:/12148/bpt6k51328f. Una trascrizione del testo – accurata, ma non integrale – è reperibile sul sito www.francescoredi.it, a questo indirizzo.

Dall’incipit del libro:

Che ne’ contorni della Palude di Lerna vivesse anticamente un Serpente con sette teste, fu de’ Greci e de’ Latini Poeti un favoloso trovato, ed una iperbole di penne amplificatrici. Ma non è mica menzogna che si trovi talvolta qualche Serpe, il quale abbia due capi: conciossiecosachè racconta Eliano che nel paese bagnato dal fiume Arcade solevano, al suo tempo, comparir non di rado certi simili Serpenti, lunghi per lo più quattro cubiti, col corpo tuttoquanto nero, eccettuatene le due teste, le quali biancheggiavano. E Aristotile, nel cap. 4. del IV lib. della Generazione degli animali, prima di Eliano, ci lasciò scritto: Già si è veduto un serpente da due teste, per la medesima cagione; imperocchè questa razza di animali partorisce l’uova, e molte di numero, ma rade volte da quelle uova nascono i mostri per cagione della figura dell’utero.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Osservazioni intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi
titolo per ordinamento:
Osservazioni intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi
autore:
opera di riferimento:
"Osservazioni di Francesco Redi accademico della crusca intorno agli animali viventi che si trovano negli animali viventi", edito per i tipi di Pietro Marini, "all'insegna del Lion d'Oro", Firenze 1684.
licenza:

data pubblicazione:
2 maggio 2007
opera elenco:
O
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Andrea Pedrazzini, andreacarlo.pedrazzini@fastwebnet.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK