Esperienze intorno alla generazione degl’insetti

////Esperienze intorno alla generazione degl’insetti
Esperienze intorno alla generazione degl’insetti 2016-04-28T12:19:08+00:00

Dall’incipit del libro:

E’ non ha dubbio alcuno che nell’intendimento delle cose naturali dati sono dal supremo Architetto i sensi alla ragione come tante finestre o porte per le quali o ella si affacci a mirarle, o elleno entrino a farsi conoscere. Anzi, per meglio dire, sono i sensi tante vedette o spiatori che mirano a scoprire la natura delle cose e ’l tutto riportano dentro alla ragione la quale, da essi ragguagliata, forma di ciascuna cosa il giudizio, altrettanto chiaro e certo quanto essi sono più sani e gagliardi, e liberi da ogni ostacolo ed impedimento. Onde acciocché restino sincerati, molto spesso ci avviciniamo o ci discostiamo, mutando lume e posto a quelle cose che da noi si riguardano, e molte altre azioni facciamo, non solamente per soddisfare la stessa vista, ma e l’odorato e ’l gusto e l’udito e ’l tatto in guisa tale ch’e’ non è uomo alcuno, il quale abbia fior d’ingegno, che ricerchi dalla ragione il giudizio delle cose sensibili per altra via che per quella più facile e più sicura da’ propri sensi aperta e spianata. Per lo che ottimamente, a mio credere, disse colui, che se alla nostra natura si desse l’elezione, ovvero qualche mente superiore ricercasse da essa se sia contenta de’ suoi sensi incorrotti ed interi o se purecosa miglior desideri, ei non vedeva ch’ella potesse domandar di vantaggio.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

Opera:
Esperienze intorno alla generazione degl'insetti
Opera ordinamento:
Esperienze intorno alla generazione degl'insetti
Autore:
Fonte:
"Esperienze intorno alla generazione degl'insetti", di Francesco Redi; introduzione e cura di Walter Bernardi; Biblioteca della scienza italiana; Giunti Gruppo Editoriale; Firenze, 1996
Cura:
Walter Bernardi
Licenza:

Data:
15 gennaio 2005
Opera elenco:
E
Fonte ISBN:
88-09-21093-X
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
Pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
Alberto Barberi, collaborare@liberliber.it
Revisione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it