Ceccardo Roccatagliata CeccardiCeccardo Roccatagliata Ceccardi (Genova, 6 gennaio 1871 – Genova, 3 agosto 1919) è stato un poeta italiano.

È stato un precursore della poesia ligure del Novecento che va da Camillo Sbarbaro a Eugenio Montale, ma nella sua formazione s’incrociano anche residui carducciani e inquietudini decadenti che rinviano a Pascoli, a D’Annunzio e ai simbolisti francesi.

Nelle sue composizioni migliori s’avverte un teso lirismo che si placa a tratti in eleganti movenze elegiache o in dense evocazioni del paesaggio ligure. Genova lo ha ricordato nel novantesimo dalla sua morte con la deposizione di una corona del Comune nella via a lui dedicata il 3 agosto 2009 promossa dall’Associazione Culturale “Conoscere Genova” Onlus.

Ceccardo Roccatagliata Ceccardi nasce il 6 gennaio 1871 a Genova, nella casa di famiglia in via Caffaro, prima che la famiglia si trasferisca a Ortonovo, nell’attuale provincia della Spezia. I genitori sono Lazzaro Roccatagliata (n. 1837), genovese, modesto proprietario di umili origini, e Giovanna Battistina Ceccardi, dell’aristocratica famiglia dei Ceccardi originaria di Ortonovo in Lunigiana.

Dopo la nascita del secondogenito Luigi Roccatagliata (12 ottobre 1878), i contrasti tra i coniugi e il fatto che Lazzaro Roccatagliata aveva dilapidato la fortuna di famiglia, fanno sì che Giovanna Ceccardi si trasferisca a Ortonovo lasciando il marito a Genova e portando con sé i figli.

Dalla madre Ceccardo impara ad amare la poesia, con gli autori inglesi da Shelley a Keats. Tuttavia a Ortonovo le condizioni economiche rasentavano la povertà. br>Dagli anni dell’infanzia in Lunigiana Ceccardo trae spunti per i sonetti di Apua Mater.

Note biografiche tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Ceccardo_Roccatagliata_Ceccardi

Elenco opere (click sul titolo per il download gratuito)

 
autore:
Ceccardo Roccatagliata Ceccardi
ordinamento:
Roccatagliata Ceccardi, Ceccardo
elenco:
R