Volume II

Dall’incipit del libro:

Dopo aver studiato i diversi mezzi di cui dispone la Russia per sostenere eventualmente la Romania, il generale Alexeieff è venuto alle seguenti conclusioni:
1° Un’armata russa di dieci divisioni potrà essere destinata a sostegno della Romania.
2° La distanza, la difficoltà dei trasporti, le condizioni delle strade ferrate in Romania, s’oppongono all’invio di quest’armata sul Danubio specialmente nella regione maggiormente minacciata dai Bulgari, cioè a Sud di Bucarest.
3° L’armata di sostegno dovrà essere concentrata nella Moldavia settentrionale in modo da minacciare il fianco destro delle forze austro-tedesche; questo concentramento potrebbe effettuarsi abbastanza in fretta.
4° Un’offensiva energica sarebbe subito intrapresa verso Nord-Ovest, in collegamento con le operazioni impegnate sulla fronte principale.
5° L’esercito rumeno potrebbe così impiegare tutte le sue forze a respingere l’attacco dei Bulgari a Sud e a coprir la frontiera dalla parte della Transilvania.
6° È necessario che un ufficiale dello Stato Maggiore rumeno sia inviato d’urgenza al Comando Supremo dell’Esercito russo per trattare le basi di una convenzione militare.

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
La Russia degli zar durante la grande guerra
sottotitolo:
Volume II
titolo per ordinamento:
Russia degli zar durante la grande guerra (La). Volume II
autore:
opera di riferimento:
La Russia degli zar durante la grande guerra / di Maurizio Paléologue. - Firenze : Salani, stampa 1930-1933. - 2 v. ; 20 cm. - [1]. - 462 p., [5] c. di tav. : ill. ; 20 cm.
licenza:

data pubblicazione:
4 giugno 2015
opera elenco:
R
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Paolo Oliva, paulinduliva@yahoo.it