Dall’incipit del libro:

Ballarò venne su strabalzoni dal giardino agitando in aria, invece delle mani, le maniche; perduto come era in un abito smesso del padrone.
-Maria Santissima! Maria Santissima!
La gente si fermava per via.
-Ballarò, che è stato?
Non si voltava nemmeno; scansava quanti tentavano pararglisi di fronte, e via di corsa verso il Palazzo del Barone, seguitando a ripetere quasi a ogni passo:
-Maria Santissima! Maria Santissima!
Quella corsa in salita, alla fine, e l’enormità del la notizia che recava alla signora Baronessa lo stordirono tanto che, subito com’entrò nel palazzo, ebbe un capogiro e piombò sulle natiche, tra attonito e smarrito. Trovò appena il fiato per annunziare:
-Il signor Barone… correte… gli è preso uno sturbo… giù nel giardino…
All’annunzio la Baronessa, donna Vittoria Vivona, restò in prima come basita. Con la bocca aperta, gli occhi sbarrati si portò piano le grosse mani ai capelli, e si mise a grattarsi la testa. Tutt’a un tratto, balzò in piedi, quant’era lunga, con un tal grido che per poco non ne tremarono i muri dell’antico palazzo baronale. Subito dopo però, si diede ad agitar furiosamente quelle mani davanti alla bocca, quasi volesse disperdere o ricacciare indietro il grido; poi le protese in atto di parare, accennando che si chiudessero tutti gli usci; e con voce soffocata:
-Per carità, per carità, non lo senta Nicolina! Ha il bambino attaccato al petto! Lo scialle… datemi lo scialle!

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Tutt'e tre
titolo per ordinamento:
Tutt'e tre
autore:
opera di riferimento:
"Novelle per un anno" di Luigi Pirandello. A cura di Italo Borzi e Maria Argenziano. Newton Compton Editori s.r.l., Roma, 1994. I Mammut n. 24
licenza:

data pubblicazione:
24 giugno 1998
opera elenco:
T
ISBN opera di riferimento:
88-7983-562-9
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Fabio Ciotti, ciotti@axrma.uniroma1.it
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
pubblicazione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
revisione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it