Neera (alias Anna Radius Zuccari)Anna Zuccari, nota con lo pseudonimo di Neera, nacque a Milano nel 1846.

Perse la madre in tenera età, trascorse l’infanzia tra Milano e, nei mesi estivi, in provincia, a Caravaggio, presso due zie nubili.

Sposò a 23 anni Adolfo Radius (1836-1921) con il quale ebbe due figli, Adolfo, che divenne ingegnere, e Maria, che sposò nel 1898 l’editore e giornalista Guido Martinelli.

Frequentò l’ambiente letterario milanese, stringendo rapporti d’amicizia con Alberto Sormani e tenendosi in contatto epistolare per lungo tempo con Giovanni Verga, Antonio Fogazzaro e Luigi Capuana.

Dal 1875 pubblicò numerose novelle sulle maggiori riviste italiane (Il Pungolo, Il Fanfulla della Domenica, L’Illustrazione italiana, Il Marzocco, Il Corriere della Sera e altre).

I suoi romanzi sono sempre incentrati su personaggi femminili e furono apprezzati da importanti critici come Capuana e Croce.

Tra i maggiori titoli ricordiamo: Un romanzo, 1876; Addio, 1877; Teresa, 1886; L’indomani, 1890; Fotografie matrimoniali, 1898; Duello d’anime, 1911.

A Capuana dedicò uno scritto autobiografico (Autobiografia a Luigi Capuana, 1891) mentre Una giovinezza del secolo XIX fu pubblicato con una prefazione di Benedetto Croce.

Neera fu autrice anche di studi morali e raccolte di poesie.

Colpita da un tumore, morì a Milano nel 1918 .

Note biografiche a cura di Daniela Gangale.

Elenco opere (click sul titolo per il download gratuito)

 
autore:
Neera (alias Anna Radius Zuccari)
ordinamento:
Neera (alias Anna Radius Zuccari)
elenco:
N