Adriano in Siria2018-02-21T16:24:32+00:00

Dall’incipit del libro:

AQUI.  Chiede il parto Farnaspe
Di presentarsi a te. (ad Adriano)

ADRI.  Venga e s’ascolti.
(Aquilio parte. Adriano sale sul trono e parla in piedi)
Valorosi compagni,
Voi m’offrite un impero
Non men col vostro sangue
Che col mio sostenuto, e non so come
Abbia a raccoglier tutto
De’ comuni sudori io solo il frutto.
Ma, se al vostro desio
Contrastar non poss’io, farò che almeno
Nel grado a me commesso
Mi trovi ognun di voi sempre l’istesso.
A me non servirete:
Alla gloria di Roma, al vostro onore,
Alla pubblica speme,
Come fin or, noi serviremo insieme. (siede)

CORO  Vivi a noi, vivi all’impero,
Grande Augusto, e la tua fronte
Su l’Oronte prigioniero
S’accostumi al sacro allòr.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Adriano in Siria
titolo per ordinamento:
Adriano in Siria
autore:
opera di riferimento:
"Tutte le opere" di Pietro Metastasio a cura di B. Brunelli, volume I Mondadori Milano, 1954
cura:
B. Brunelli
licenza:

data pubblicazione:
25 dicembre 2002
opera elenco:
A
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Stefania Ronci, stefaniaronci@libero.it
revisione:
Vittorio Bertolini, vittoriobertolini@inwind.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK