Fratelli d’Italia

////Fratelli d’Italia
Fratelli d’Italia 2017-06-20T14:27:30+00:00

Composto dal poeta e patriota italiano nel 1847, musicato da Michele Novaro e diventato, dal 1946, l’inno nazionale della Repubblica italiana.

Dall’incipit del libro:

Fratelli d’Italia
di Goffredo Mameli
musica di Michele Novaro
Fratelli d’Italia,
l’Italia s’è desta;
dell’elmo di Scipio
s’è cinta la testa.
Dov’è la Vittoria?
Le porga la chioma;
ché schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.
Noi siamo da secoli
calpesti, derisi,
perché non siam popolo,
perché siam divisi.

Scarica gratis
HTMLHTML + ZIPPDFTXT + ZIPePub Yeerida

Opera:
Fratelli d'Italia
Opera ordinamento:
Fratelli d'Italia
Autore:
Fonte:
Fosca Edizione Centopagine I Einaudi, 1971
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Data:
10 agosto 1997
Opera elenco:
F
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Stefano Cirolini, cirolini@itnsg5.lii.unitn.it
Revisione:
Stefano Cirolini, cirolini@itnsg5.lii.unitn.it Giulio Cappa, cappa@aosta.gvo.it