Lettere ad Adelaide Cairoli e ad Elisa Ferrari ; Il credo religioso

Il testo è pubblicato in collaborazione con la Associazione Mazziniana Italiana (http://www.associazionemazziniana.it/) che ringraziamo per aver concesso la pubblicazione nell’ambito del Progetto Manuzio.

Dall’incipit del libro:

In mezzo alle rovine di una fede spenta e alle superstizioni, velate da mistiche pompe, di una chiesa che l’umana coscienza e la civiltà già condannarono, in mezzo ai dissidii aspri e sterili delle cento sette che con avidità cercano nella parola del cristianesimo il seme di una nuova vita morale, in mezzo alle affermazioni crude e dommatiche di quella scuola moderna che cerca l’essenza e l’ufficio della vita terrena nelle evoluzioni della materia e nel contrasto delle forze, l’animo della presente generazione si sente come smarrito e oscilla. La voce dei nuovi tempi condanna il cattolicismo; la ragione si ritrae dalle piccole sofistiche distinzioni del protestantesimo; la coscienza individuale e quella dell’umanità rifuggono da affermazioni, indotte da ricerche parziali e imperfette, che considerano l’uomo quale una pianta, e che dall’ambiente in cui respira e dalle circostanze di clima e di luogo tentano di determinare il metodo e la misura della sua terrestre vegetazione. Ma quando col cuore spezzato dal dolore si getta un ultimo sguardo sulle amate sembianze di un estinto, allora la fede, già dimenticata o repressa nelle piccole lotte quotidiane che combattonsi per via o nei momenti in cui l’intelletto solo studia superficialmente il vero o interroga qualche fenomeno isolato, all’ora la fede si manifesta e domina tutto l’animo, gittando lungi da sé i responsi della moderna alchimia filosofica.

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
Su due tombe
sottotitolo:
Lettere ad Adelaide Cairoli e ad Elisa Ferrari ; Il credo religioso
titolo per ordinamento:
Su due tombe
autore:
opera di riferimento:
Su due tombe : lettere ad Adelaide Cairoli e ad Elisa Ferrari ; Il credo religioso di G. Mazzini / Giuseppe Mazzini. - Roma : per cura della Commissione editrice, 1884. - 16 p. ; 20 cm
licenza:

data pubblicazione:
1 luglio 2013
opera elenco:
S
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Alessio Sfienti Associazione Mazziniana Italiana http://www.associazionemazziniana.it/
Catia Righi, catia_righi@tin.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Paolo Oliva, paulinduliva@yahoo.it