Dramma africano di calore, colore, Rumori, odori

Dall’incipit del libro:

Peso – angoscia del sole – destino sulle strade appassionate della vita. Lieve avvallamento fra due dune. Atmosfera tropicale abbacinante. Crepitazione di fucileria lontana. Kabango balza in scena da sinistra, come se fosse inseguito. Alto, atletico capo africano (scecchia rossa con fiocco nero, barracano, fucile ad armacollo). Preoccupatissimo, esplora l’orizzonte a destra e a sinistra, poi si butta a terra, e striscia carponi verso la cresta della duna in fondo alla scena.
Entra lentamente, pure da sinistra, Mabima, bruna, flessuosa, semicoperta dal suo burnus bianco lacerato, haik azzurro, spilloni, medagliette e grandi orecchini d’argento. Tatuaggi azzurri sulla fronte e sulle mani. Pesanti anelli alle caviglie.
Bagamoio e Lanzirica, il cui abbigliamento è simile a quello di Kabango, ma meno ricco, sorreggono Mabima.

Scarica gratis
ODTPDFvai a Yeerida

titolo:
Il tamburo di fuoco
sottotitolo:
Dramma africano di calore, colore, Rumori, odori
titolo per ordinamento:
tamburo di fuoco (Il)
autore:
opera di riferimento:
Il tamburo di fuoco : Dramma africano di calore, colore, Rumori, odori, con intermezzi musicali del Maestro balilla pratella e accompagnamento intermittente d’intonarumori russolo. / Filippo Tommaso Marinetti - Milano : Casa Ed. Sonzogno, 1922 (Matarelli). - 16. p. 128.
licenza:

data pubblicazione:
28 luglio 2015
opera elenco:
T
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it Catia Righi, catia_righi@tin.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Paolo Oliva, paulinduliva@yahoo.it