Dall’incipit del libro:

Ho scritto la prefazione ai versi italiani di Carlo Malinverni. Scrivo quella ai versi genovesi. Sono fra gli amici che l’hanno incuorato a raccogliere anche le sue rime in dialetto, mosso, oltrechè dal bene che voglio al poeta, dal bene che voglio alla poesia genovese e a questo dialetto obliato e sconosciuto, come in genere tutto ciò che si riferisce all’arte genovese. Stolta fama dice i genovesi soltanto mercanti. Nelle lettere, nelle scienze e nelle arti produssero poco, non perchè scarsamente dotati del senso del bello e dell’amore del vero, ma perchè generalmente assorbiti in una vita febbrilmente attiva che non lascia tempo all’ozio dello scrivere. Così a mia memoria due grandi giureconsulti genovesi, il Cabella e l’Orsini, lasciarono poco o nulla di scritto, mentre gl’imberbi professorelli d’università d’oggigiorno stancano le rotative.

Scarica gratis
ODTPDFTXT + ZIP

titolo:
Due brocche de viovetta
titolo per ordinamento:
Due brocche de viovetta
autore:
opera di riferimento:
Due brocche de viovetta / Carlo Malinverni ; prefazione di G. Macaggi ; disegni di G. Grifo. - Genova : Libr. Scolastica, Gia Sordomuti, di G. Bacchi-Palazzi, 1908 (Tip. Artisti Tipografi). – 126 p. : ill. ; 18 cm
licenza:

data pubblicazione:
2 novembre 2010
opera elenco:
D
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Michele Antolini, Michantolini@libero.it