Madrigali 2017-06-28T11:34:47+00:00

Edizione diplomatica

La trascrizione qui presentata è relativa alla seconda edizione (Ciotti 1598) che raccoglie i cento madrigali delle due parti, “Madrigali […] Parte prima” (ibid. 1594) e “Madrigali […] Parte seconda” (ibid. 1596), gentilmente messa a disposizione da un collezionista privato. Questa trascrizione riproduce il testo originale nella maniera più fedele possibile. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alle note all’inizio del testo.

Dall’incipit del libro:

QVella cieca d’Amor fiamma vorace,
Che m’arse il core, e trauiò la mente,
Ecco, che non ancora estinta giace,
Anzi nel gelo altrui fassi più ardente;
E da contrari affetti
Agitata souente
Del mio folle sperar rende maggiori,
E più dolci gli ardori:
Muse voi, che i pensier, l’opere, i detti
Reggeste un tempo, e gli amorosi errori;
Se guidaste l’ardire
Publicate il pentire;
Poiche di questo mio vano disio
La colpa è vostra, et il pentirsi è mio.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

Opera:
Madrigali
Opera ordinamento:
Madrigali
Descrizione breve:
Edizione diplomatica
Autore:
Fonte:
Madrigali di Gio. Battista Leoni edizione Ciotti seconda edizione Venezia 1598
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Data:
10 novembre 1999
Opera elenco:
M
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Giuseppe D'Emilio, g.demilio@fastnet.it
Pubblicazione:
Alberto Barberi
Revisione:
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Vittorio Volpi, volpi@galactica.it