Il testo è tratto da una copia in formato immagine presente sul sito “Gallica, bibliothèque numérique de la Bibliothèque nationale de France” (http://gallica.bnf.fr/).

In questo saggio Cesare Lombroso delinea una “teoria psichiatro-zoologica delle rivoluzioni”. Secondo Lombroso, “…gli uomini tutti odiano le innovazioni, perchè essi obbediscono involontariamente alla legge d’inerzia; […] la forza d’inerzia terrebbe quasi sempre il soppravvento senza la comparsa o l’impulso dei geni, degli alienati o dei mattoidi, che, appunto perchè tali, appunto perchè hanno un organismo e quindi tendenze ben differenti dalle comuni, quando trovino un terreno predisposto, provocano i mutamenti non senza pagarne spesso il fio col martirio, col carcere e con le risate accademiche”.

Note a cura di Ferdinando Chiodo.

Dall’incipit del libro:

Come ho già accennato poco sopra, mal potrebbe il lettore profano agli studi di psichiatria, afferrare quanto io tenterò di esporre nei seguenti Capitoli, se prima non si persuade essere non già una bizzaria che mi pulluli in capo, ma un fatto, ormai nettamente risoluto dalla scienza, che, salvo negli idioti, negli imbecilli e nei dementi che hanno servito sventuratamente a modello pei più, l’intelligenza della maggior parte dei pazzi è piuttosto in una esagerata che non deficiente attività; se e’ sbagliano, sbagliano perchè troppo sentono e pensano, e quindi sono in un contrasto continuo coi loro coetanei e fino col loro stesso passato. Ciò ben si capisce, perchè in essi l’organo di quella funzione sublime che è il pensiero, non è tutto colpito, ma lo è solo in parte, e l’energia, che vien meno solo negli affetti, nell’ordine, od in quello che noi diciamo senso comune, viene compensata nel rigoglio di altre facoltà, la fantasia, la memoria, p. es., la passione estetica.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
Tre tribuni studiati da un alienista
titolo per ordinamento:
Tre tribuni studiati da un alienista
autore:
opera di riferimento:
Tre tribuni studiati da un alienista di Cesare Lombroso; Fratelli Bocca, Librai di S.M.; Roma, Torino, Firenze, 1887
licenza:

data pubblicazione:
20 maggio 2004
opera elenco:
T
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Ferdinando Chiodo, f.chiodo@tiscali.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Alberto Barberi, collaborare@liberliber.it
revisione:
Alex (5630), meadam@tin.it