Volume realizzato con il contributo della Magyar Könyv Alapítvány (Fondazione Libri Ungheresi) di Budapest Revisione: Krisztina Boldizsár (Museo Letterario Petöfi, Budapest).

Si consente la riproduzione parziale o totale dell’opera e la sua diffusione telematica, purché non per scopi commerciali e a condizione che venga citata la fonte Alberto Gaffi editore in Roma.

Dall’incipit del libro:

Dov’è Mária? Dormi, Mária? chiese Józsa all’improvviso sollevandosi coi gomiti sopra il cuscino.
Il letto è vuoto. Starà leggendo da qualche parte oppure scrive le sue memorie in soggiorno.
Accidenti! Queste sono le nostre ultime serate insieme. È nervosa da matti. La notte scorsa, voi non lo sapete, sono stata sveglia con lei, poveretta. Siamo scese furtivamente in giardino sotto il pioppo, e abbiamo chiacchierato fino alle tre. Sì… me l’immagino!…
S’udì dal terzo letto con tono un po’ disilluso e triste. Per un po’ anche le altre due ragazze tacquero imbarazzate. Una luce assai lontana e fioca, come di stelle lontane e di lampioni lontani, si rifletteva in forma di pallida striscia lungo la trapunta gialla di lino sopra le ginocchia sollevate di Klára. Un indefinibile profumo d’erba si levava dal giardino del collegio e, più in là, dal boschetto; qualche goccia d’acqua scendeva con tonfi ritmici dal rubinetto in rame del lavabo.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Destino di donna
titolo per ordinamento:
Destino di donna
autore:
Margit Kaffka
opera di riferimento:
Destino di donna / Margit Kaffka ; traduzione dall’ungherese di Roberto Ruspanti. - Roma : Gaffi, [2006]. - 267 p. ; 22 cm
licenza:

data pubblicazione:
6 novembre 2008
opera elenco:
D
ISBN opera di riferimento:
978-88-87803-96-9
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
traduzione:
Roberto Ruspanti