Dall’incipit del libro:

La nostra epoca è troppo corrotta per non essere austera; è un fenomeno che si riproduce in tutte le epoche analoghe. Mai la morale di carta e i moralisti della penna sono stati così terribilmente severi; – l’amore specialmente ha il privilegio di eccitare il loro odio ufficiale. E quanti ne conosco di questi dottori in ipocrisia che gettano alte grida quando si racconta una buona piccola storia d’amore! – in gran parte perchè i loro amori non si potrebbero raccontare. Siate dunque un po’ più indulgenti per l’amore – e abbiate meno ammirazione per l’odio e i suoi effetti. Riserbate dunque i vostri fulmini per gli ambiziosi, pei conquistatori, per gli avari, – la cui felicità fatta dell’infelicità altrui non può esistere che umiliando, uccidendo, rovinando gli altri. – E lasciate tranquillo questo povero amore, che solo offre dei piaceri e delle felicità che non si possono gustare senza condividerle con un altro.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Le donne
titolo per ordinamento:
donne (Le)
autore:
Alphonse Karr
opera di riferimento:
Le Donne / Alfonso Karr ; Genova : Libreria editrice moderna, 1922. - 86 p. ; 13 cm.. – (I libri dell'amore)
cura:
Arturo Salucci
licenza:

data pubblicazione:
10 febbraio 2009
opera elenco:
D
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Paolo Oliva, paulinduliva@yahoo.it
traduzione:
Arturo Salucci