Le opere di Galileo Galilei. Volume XVII. Carteggio 1637-1638

////Le opere di Galileo Galilei. Volume XVII. Carteggio 1637-1638
Le opere di Galileo Galilei. Volume XVII. Carteggio 1637-1638 2017-09-21T12:37:11+00:00
Nuova ristampa della edizione nazionale sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica italiana Giuseppe Saragat

Si ringraziano la Biblioteca Comunale di Castelcovati (BS), la Biblioteca Provinciale “Sormani” di Milano e la Biblioteca “Panizzi” di Reggio Emilia per aver concesso in prestito i volumi.

Dall’incipit del libro:

È un so che tempo che V. S. Ill.ma mi scrisse che costà si stampavano l’opere del Galileo, e che averebbono desiderato sapere se qua vi fusse del medesimo qualche cosa. A questi giorni, andando nella libreria di casa Marsili, mi mostrarono tre o quattro lettere del Galileo scritte ad uno di casa loro, che fu lettore a Pisa. Queste lettere, fuori d’una, non contengono che cose familiari, la lettura delle quali nulla importa a’ letterati; ma in una v’è della curiosità.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

Opera:
Le opere di Galileo Galilei. Volume XVII. Carteggio 1637-1638
Sottotitolo:
Nuova ristampa della edizione nazionale sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica italiana Giuseppe Saragat
Opera ordinamento:
opere di Galileo Galilei (Le). Volume XVII. Carteggio 1637-1638
Autore:
Fonte:
Le opere di Galileo Galilei - Nuova rist. della ed. nazionale sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica italiana Antonio Segni - Firenze : Barbèra - v. ; 30 cm (( Dal v. 6 la rist. é sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica italiana Giuseppe Saragat. ))
Cura:
Antonio Favaro
Licenza:

Data:
25 gennaio 2002
Opera elenco:
O
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Vittorio Volpi, volpi@galactica.it
[da un'idea di Emanuele.Cisbani, cisba@starlink.it]
Pubblicazione:
Alberto Barberi
Revisione:
Catia Righi, catia.righi@risorsei.it
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it