Le lettere annunciano la scoperta di macchie scure sulla superficie solare. Dall’osservazione delle stesse, Galileo ottenne la prova che il Sole ruota sul proprio asse. Nell’opera sono presenti diverse incisioni, che ritraggono le posizioni delle macchie sulla superficie della stella.

Dall’incipit del libro:

Alla cortese lettera di V. S. Illustrissima, scrittami tre mesi fà rendo tarda risposta, essendo stato quasi necessitato à vsare tanto silenzio da varij accidenti; & in particolare da vna longa indisposizione, ò per meglio dire da lunghe, e molte indisposizioni, le quali vietandomi tutti gl’altri esercizij, & occupazioni mi toglieuano principalmente di potere scriuere, sicome anco in gran parte me lo leuano al presente, pure non tanto rigidamente, che io non possa almeno rispondere ad alcuna delle lettere de gl’Amici, e Padroni, delle quali mi ritrouo non picciol numero, che tutte aspettano risposta. Hò anco taciuto sù la speranza di potere dar qualche satisfazione alla domanda di V. S. intorno alle macchie solari, sopra il quale argomento ella mi ha mandato quei breui discorsi del finto Apelle; ma la difficoltà della materia è ‘l non hauere io potuto far molte osseruazioni continuate, mi hanno tenuto, e tengono ancora sospeso, & irresoluto, & à me conuiene andare tanto più cauto e circonspetto nel pronunziare nouità alcuna, che à molti altri, quanto che le cose osseruate di nuouo, e lontane da i communi, e popolari pareri, le quali come ben sà V. S. sono state tumultuosamente negate, & impugnate, mi mettono in necessità di douere ascondere, e tacere qual si voglia nuouo concetto, sin che io non ne habbia dimostrazione più che certa, e palpabile, perche da gl’inimici delle nouità, il numero de i quali è infinito, ogni errore, ancorche veniale, mi sarebbe ascritto a fallo capitalissimo, già che è inualso l’vso che meglio sia errar con l’vniuersale, che esser singolare nel rettamente discorrere; aggiugnesi che io mi contento più presto di esser l’vltimo à produrre qualche concetto vero, che preuenir gli altri, per douer poi disdirmi nelle cose con maggior fretta, e con minor considerazione profferite.

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari e loro accidenti comprese in tre lettere scritte all'illustrissimo signor Marco Velseri Linceo
titolo per ordinamento:
Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari e loro accidenti comprese in tre lettere scritte all'illustrissimo signor Marco Velseri Linceo
descrizione breve:
Le lettere annunciano la scoperta di macchie scure sulla superficie solare. Dall’osservazione delle stesse, Galileo ottenne la prova che il Sole ruota sul proprio asse. Nell'opera sono presenti diverse incisioni, che ritraggono le posizioni delle macchie sulla superficie della stella.
autore:
opera di riferimento:
Istoria e dimostrazioni intorno alle macchie solari e loro accidenti comprese in tre lettere scritte all'illustrissimo signor Marco Velseri Linceo .. . dal signor Galileo Galieri Linceo ... - In Roma : appresso Giacomo Mascardi, 1613. - 164 p. : ill. ; 4º.
licenza:

data pubblicazione:
3 aprile 2019
opera elenco:
I
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
SCIENZA / Generale
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Claudio Paganelli, paganellimclink.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganellimclink.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganellimclink.it