Dall’incipit del libro:

Occorre distruggere il pregiudizio molto diffuso che la filosofia sia un alcunché di molto difficile per il fatto che essa è l’attività intellettuale propria di una determinata categoria di scienziati specialisti o di filosofi professionali e sistematici. Occorre pertanto dimostrare preliminarmente che tutti gli uomini sono «filosofi», definendo i limiti e i caratteri di questa «filosofia spontanea», propria di «tutto il mondo», e cioè della filosofia che è contenuta: 1) nel linguaggio stesso, che è un insieme di nozioni e di concetti determinati e non già e solo di parole grammaticalmente vuote di contenuto; 2) nel senso comune e buon senso; 3) nella religione popolare e anche quindi in tutto il sistema di credenze, superstizioni, opinioni, modi di vedere e di operare che si affacciano in quello che generalmente si chiama «folclore».

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Il materialismo storico e la filosofia di Benedetto Croce
titolo per ordinamento:
materialismo storico e la filosofia di Benedetto Croce (Il)
autore:
opera di riferimento:
Il materialismo storico e la filosofia di Benedetto Croce / Antonio Gramsci. - 3. ed. - Roma : Editori riuniti, 1996. - XX, 386 p. ; 22 cm. – (Biblioteca del pensiero moderno)
cura:
Valentino Gerratana
licenza:

data pubblicazione:
22 maggio 2008
opera elenco:
M
ISBN opera di riferimento:
88-359-4074-5
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it