Ricciarda

Ricciarda2017-09-27T14:22:33+00:00

Dall’incipit del libro:

SCENA I.
GUIDO, CORRADO.

GUIDO Fuggi! – Il mio duol col tuo periglio accresci.

CORRADO Che dirò al signor mio, che lagrimando
Jer m’imponea di non tornarmi al campo
Senza di te? Sotto Salerno ei stesso
M’accompagnava; ei mi fu solo ajuto.
Al mio salir furtivo. Intorno al vallo
Chiuso nell’elmo, e fra nemici e l’ombre
Dubbioso errando, or ch’io ti parlo, aspetta
Il figliuol suo – Me misero! m’avanza
Poco omai della notte.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPePub Yeerida

Opera:
Ricciarda
Opera ordinamento:
Ricciarda
Autore:
Fonte:
Edizione Nazionale delle opere di Ugo Foscolo, vol II, Tragedie e poesie minori, a cura di Guido Bezzola, Firenze Felice Le Monnier, 1961, pp. 141-199
Cura:
Guido Bezzola
Licenza:

Data:
22 marzo 1999
Opera elenco:
R
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Roberto Gagliardi, jaufre@tin.it
Pubblicazione:
Alberto Barberi
Revisione:
Roberto Gagliardi, jaufre@tin.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK