Il testo è tratto da una copia in formato immagine presente sul sito Biblioteca Nazionale Braidense. Realizzato in collaborazione con il Project Gutenbergtramite Distributed proofreaders.

Dall’incipit del libro:

Oggi, 2 novembre 1881, ho deciso di porre in iscritto il segreto ch’è la vita, la ricchezza e la potenza dell’anima mia. Nè i miei parenti nè i miei amici ne hanno, ch’io sappia, sospetto alcuno. Una sola persona vivente, in Italia, ne apprese da me qualche cosa; ma ella è tale che certo non ne ha fatto parola.
Parlo della persona che riceverà da’ miei eredi questo manoscritto; parlo di Lei, cara e fedele amica. Se leggendo qui si ricorda di una chiesetta longobarda posata nel verde di campicelli montani; se si ricorda di una sottile voce d’acque nella solitudine, ricorderà pure quella mia confidenza, rotta da singulti senza lacrime, da una emozione che non era dolore.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
Il mistero del poeta
titolo per ordinamento:
mistero del poeta (Il)
autore:
opera di riferimento:
"Il mistero del poeta", di Antonio Fogazzaro; Giuseppe Galli editore; Milano, 1888
licenza:

data pubblicazione:
4 agosto 2007
opera elenco:
M
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Distributed Proofreaders, http://www.pgdp.net
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it