Il dono di Natale

Il dono di Natale2017-10-31T14:12:09+00:00

Dall’incipit del libro:

I cinque fratelli Lobina, tutti pastori, tornavano dai loro ovili, per passare la notte di Natale in famiglia.
Era una festa eccezionale, per loro, quell’anno, perché si fidanzava la loro unica sorella, con un giovane molto ricco.
Come si usa dunque in Sardegna, il fidanzato doveva mandare un regalo alla sua promessa sposa, e poi andare anche lui a passare la festa con la famiglia di lei.
E i cinque fratelli volevano far corona alla sorella, anche per dimostrare al futuro cognato che se non erano ricchi come lui, in cambio erano forti, sani, uniti fra di loro come un gruppo di guerrieri.
Avevano mandato avanti il fratello più piccolo, Felle, un bel ragazzo di undici anni, dai grandi occhi dolci, vestito di pelli lanose come un piccolo San Giovanni Battista; portava sulle spalle una bisaccia, e dentro la bisaccia un maialetto appena ucciso che doveva servire per la cena.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
Il dono di Natale
titolo per ordinamento:
dono di Natale (Il)
autore:
opera di riferimento:
"Novelle", di Grazia Deledda; a cura di Giovanna Cerina; Volume 5; Bibliotheca Sarda n. 11; Ilisso Edizioni; Nuoro, 1996
cura:
Giovanna Cerina
licenza:

data pubblicazione:
23 giugno 1998
opera elenco:
D
ISBN opera di riferimento:
88-85098-54-1
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK