Chiaroscuro

Chiaroscuro2017-10-31T12:45:55+00:00

Dall’incipit del libro:

L’uomo era bello, – alto, agile, con un viso bruno e rapace di arabo adolescente, – e sembrava sincero quanto il suo passato era brutto e torbido. Ma a sentirle raccontare da lui le sue vicende avevano un sapore quasi romantico. Seduto sullo sgabello che la sua piccola padrona di casa s’era affrettata a metter fuori della porta appena la figura di lui era apparsa in fondo alla piazza illuminata dalla luna, con le braccia nervose incrociate sul petto, la gamba destra attorcigliata intorno alla sinistra, ogni tanto egli si voltava contro il muro per sputare, sollevava il viso scuro ove il bianco dei denti e dei grandi occhi neri brillava anche nella penombra, e raccontava. La sua voce era sprezzante.

Scarica gratis
ODTPDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
Chiaroscuro
titolo per ordinamento:
Chiaroscuro
autore:
opera di riferimento:
3 / Grazia Deledda - Nuoro : Ilisso, [1996] - 421 p. ; 18 cm. - Bibliotheca Sarda Fa parte di: Novelle / Grazia Deledda ; a cura di Giovanna Cerina
licenza:

data pubblicazione:
11 gennaio 2010
opera elenco:
C
ISBN opera di riferimento:
88-85098-52-5
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Stefano D'Urso, stefano.durso@mclink.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK