Giovanni Battista Donati

///Giovanni Battista Donati
Giovanni Battista Donati 2017-10-19T10:57:36+00:00

Giovanni Battista DonatiGiovanni Battista Donati (Pisa, 16 dicembre 1826 – Firenze, 20 settembre 1873) è stato un matematico e astronomo italiano.

Nato a Pisa, studiò nella locale Università fisica e astronomia con Carlo Matteucci (1811-1868) e Ottaviano Fabrizio Mossotti (1791-1863).

Trasferitosi a Firenze, lavorò intensamente nell’osservatorio astronomico annesso al Museo di Fisica e Storia Naturale, utilizzandone la strumentazione – in particolare gli obiettivi di Giovanni Battista Amici (1786-1863) – per l’osservazione e la ricerca delle comete.

Subentrato nel 1859 a Giovanni Battista Amici nella direzione della Specola del Museo fiorentino, continuò gli studi spettroscopici precedentemente iniziati.

Le sue osservazioni sugli spettri stellari furono i primi studi di carattere astrofisico compiuti a Firenze e tra i primi nel mondo. Donati promosse anche la costruzione del nuovo osservatorio di Firenze sulla collina di Arcetri.

Morì a Firenze di colera nel 1873.

Durante la sua attività fu lo scopritore o coscopritore di 5 comete: C/1855 L1 Donati, C/1857 V1 Donati-Van Arsdale, C/1858 L1 Donati, la più famosa, conosciuta come la cometa Donati, C/1864 O1 Donati-Toussaint e C/1864 R1 Donati.

Il cratere Donati sulla Luna e l’asteroide 16682 Donati sono stati così chiamati in suo onore.

Note biografiche tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Battista_Donati

Elenco opere (click sul titolo per il download gratuito)

 
Autore:
Giovanni Battista Donati
Ordinamento:
Donati, Giovanni Battista
Elenco:
D