Schopenhauer e Leopardi

////Schopenhauer e Leopardi
Schopenhauer e Leopardi2017-10-25T15:14:16+00:00

Lo scritto di De Sanctis è certamente tra i primi lavori dedicati alla interpretazione di Schopenhauer, ed è indubbiamente unico, nel panorama delle reazioni filosofiche italiane a tale pensatore, non solo per la sua tempestività in ordine di tempo, ma proprio per il valore dell’interpretazione ivi presentata del filosofo tedesco, il quale era sugli allori, dopo il tardo successo del suo pensiero, avvenuto, finalmente, dopo l’uscita del suo scritto Parerga e Paralipomena, nel 1851. Pubblicato nel dicembre 1858 sulla Rivista contemporanea, anche dal punto di vista strettamente letterario è «uno dei suoi saggi più geniali» (Muscetta), proprio per l’effetto concreto che ottiene, sotto l’apparente espressione di adesione e consenso al pensiero schopenhaueriano: ossia una effettiva spietata “liquidazione” della sua filosofia, a fianco di una altrettanto aperta rivalutazione del significato “progressivo” del “nichilismo” lopardiano.

Dall’incipit del libro:

DIALOGO TRA A. E D(1).

D. Fino a Zurigo?
A. Che volete! Si viaggia per acquistare idee.
D. Sí che a quest’ora devi averne piene le tasche.
A. Vuoi dire i taccuini. Eccone qui uno ancor tutto bianco, che m’aiuterai a riempire. Cosa sono questi libri?
D. Arturo Schopenhauer.
A. Chi è costui?
D. Il filosofo dell’avvenire. In Germania ci sono i grandi uomini del presente e i grandi uomini dell’avvenire, gl’incompresi. Fra questi è Schopenhauer.
A. Non ho mai inteso questo nome.
D. Lo intenderanno i tuoi nipoti. La verità cammina a piè zoppo, ma pur giunge.

Scarica gratis
HTMLHTML + ZIPPDFRTF + ZIPTXT + ZIPvai a Yeerida

titolo:
Schopenhauer e Leopardi
titolo per ordinamento:
Schopenhauer e Leopardi
autore:
opera di riferimento:
Saggi critici, Napoli, Morano, 1909 (XXIII ed.), Opere di F. De Sanctis, vol.V, pp. 246-299.
licenza:

data pubblicazione:
18 giugno 1999
opera elenco:
S
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Antonio Tummolo, anttum@ncn.ncn.pangeanet.it
pubblicazione:
Redazione Liber Liber
revisione:
Fulvio C. Manara, fmanara@spm.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK