Eugen D’Albert

///Eugen D’Albert
Eugen D’Albert 2017-11-16T16:41:25+00:00

Eugen d'AlbertEugen Francis Charles d’Albert (Glasgow, 10 aprile 1864 – Riga, 3 marzo 1932) è stato un pianista e compositore tedesco di origini scozzesi.

D’Albert nacque da madre inglese e padre franco-italiano, Charles d’Albert, un compositore di balletti per il King’s Theatre a Covent Garden.

D’Albert non parlò mai l’inglese nativamente, e si considerava tedesco.

Un musicista autodidatta, d’Albert vinse una borsa di studio per il Royal College of Music di Londra e si trasferì a Vienna ancora giovane.

Fu allievo di Franz Liszt, ed è anche responsabile per una delle prime registrazioni dei suoi lavori e fu amico ed ammiratore di Johannes Brahms, del quale eseguì più volte e con grande successo i due concerti per pianoforte. Celebre una sua esecuzione a Vienna, il 14 novembre 1886, quando aveva soltanto 22 anni, del Concerto n. 2 in si bemolle maggiore (op. 83) che suscitò l’ammirazione commossa ed entusiasta del grande musicista amburghese.

I suoi lavori comprendono una sinfonia, due quartetti d’archi, due concerti per pianoforte, un concerto per violoncello, e molti lieder e composizione per pianoforte solo.

I suoi più grandi successi compositivi, tuttavia, sono le sue molte opere, anche se queste non hanno mantenuto un posto nel repertorio.

D’Albert si sposò sei volte; una delle mogli era la pianista, cantante, e compositrice venezuelana Teresa Carreño.

Note biografiche tratte (e riassunte) da Wikipedia
http://it.wikipedia.org/wiki/Eugen_d’Albert

Elenco opere (click sul titolo per il download gratuito)

 
Autore:
Eugen D'Albert
Ordinamento:
D'Albert, Eugen
Elenco:
D
[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]