Il De flore dietarum

Dall’incipit del libro:

Il codice madrileno de Villa-Amil n° 119, che va sotto il titolo di Constantini Africani Opuscula
Medica è un testo miscellaneo che raccoglie un trattato e diversi trattatelli di medicina medioevale, fra i quali occupa un posto di preminenza l’opera Particulares Diete, in tre libri, introdotta da un Liber graduum, che ne costituisce il prologo e che nell’intenzione di chi originariamente volle unificare due distinti lavori rappresenta il primo dei quattro libri che in definitiva vengono a costituire il trattato.

Scarica gratis
HTMLHTML + ZIPPDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
Un trattatello medioevale salernitano sull'alimentazione
sottotitolo:
Il De flore dietarum
titolo per ordinamento:
trattatello medioevale salernitano sull'alimentazione (Un)
autore:
opera di riferimento:
Un trattatello medioevale salernitano sull'alimentazione: il De flore dietarum (la fonte, testo e traduzione, index, neologismi medioevali, varianti grafiche), Quaderno di Annali Cilentani n. 2/1992, Acciaroli (SA), Centro di Promozione Culturale per il Cilento, 1992
licenza:

data pubblicazione:
29 settembre 1998
opera elenco:
T
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Piero Cantalupo
revisione:
Piero Cantalupo