I Lusiadi

I Lusiadi2017-12-13T16:38:53+00:00
Poema

Dall’incipit del libro:

Vasco di Gama, nel recarsi vicerè alle Indie, salpava, nel 1524, per l’ultima volta da Lisbona; in quell’anno stesso e nella medesima città, nasceva Luigi Camoens che doveva essere il poeta degli argonauti portoghesi. Suo padre, disceso da illustre famiglia, che per essere vissuta alla Corte aveva provato i favori e le disgrazie che il capriccio dei sovrani dispensa, viveva in mediocre stato.
Camoens non appartiene ai piccoli prodigi di precocità: studiò alla celebre università di Coimbra; poscia tornò a Lisbona, dove frequentò alquanto la Corte, per quello che lo comportava la modestia dei suoi averi; e scrisse le sue prime poesie per gli amici.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

titolo:
I Lusiadi
sottotitolo:
Poema
titolo per ordinamento:
Lusiadi (I)
autore:
opera di riferimento:
"I Lusiadi : poema", di Luigi Camoes; traduzione di A. Nervi ; Collezione: Biblioteca universale 11-12; Edoardo Sonzogno editore; Milano, 1882
licenza:

data pubblicazione:
11 novembre 2005
opera elenco:
L
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Alberto Barberi, collaborare@liberliber.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
traduzione:
Antonio Nervi
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK