Bertoldo e Bertoldino

////Bertoldo e Bertoldino
Bertoldo e Bertoldino2016-04-09T20:13:23+00:00
Col Cacasenno di Adriano Banchieri

Il libro contiene:

Le sottilissime astuzie di Bertoldo, di Giulio Cesare Croce (1550-1609)
È il libero rifacimento da parte del bolognese G. C. Croce, fabbro e poeta, della novella popolare “Dialogo di Salomone e Marcolfo”, nota sin dall’anno mille e sempre osteggiata dal potere costituito. È la metafora dell’astuto plebeo che prende in giro lo sciocco potente. Qui G. C. Croce ammorbidisce i toni, e Bertoldo conserva una bonomia ed un rispetto di Re Alboino, pur nella ferocia dei suoi scherzi, che salvano questa novella dal rogo a cui era destinato il “Dialogo“.
Le piacevoli e ridicolose semplicità di Bertoldino, di Giulio Cesare Croce (1550-1609)
Dopo il successo di Bertoldo, ecco il seguito. Bertoldo è morto, e qui è presente il figlio, Bertoldino, ma la vicenda si rovescia: si ride non più dell’astuzia del plebeo, ma della sua sciocchezza, che lo confina al ruolo di involontario buffone di corte.
Cacasenno, di Adriano Banchieri (Camillo Scaligeri della Fratta, 1573-1634)
Sulla falsariga del “Bertoldino”, il musicista Banchieri scrive un ulteriore seguito delle novelle del Croce, che poi sarà sempre unito alle prime due nelle varie edizioni. Cacasenno è il figlio (ancora più sciocco) di Bertoldino.
Scarica gratis
ODTPDFvai all'audiolibro

titolo:
Bertoldo e Bertoldino
sottotitolo:
Col Cacasenno di Adriano Banchieri
titolo per ordinamento:
Bertoldo e Bertoldino
autore:
opera di riferimento:
Bertoldo e Bertoldino / Giulio Cesare Croce. Col Cacasenno di Adriano Banchieri. introduzione di Giampaolo Dossena . 25 incisioni di Ludovico Mattioli tratte dai disegni di Giuseppe Maria Crespi. - Milano : Rizzoli, 1973. - 157 p. : ill. ; 30 cm. - (Le strenne della BUR).
licenza:

data pubblicazione:
8 gennaio 2009
opera elenco:
B
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Catia Righi, catia_righi@tin.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK