Epoca di composizione: 1714

Con Leçons de Ténèbres pour le Mercredi Saint (francese: “Lezioni delle tenebre per il mercoledì santo”), dette anche semplicemente Leçons de Ténèbres, si indicano tre composizioni di François Couperin, scritte nel 1714 per le liturgie della Settimana Santa nell’abbazia di Longchamp.

Questi brani utilizzano il testo delle Lamentazioni di Geremia, tratte dell’Antico Testamento, nelle quali il profeta deplora la distruzione di Gerusalemme da parte di babilonesi. Nella tradizione cattolica simboleggiano la solitudine di Gesù, tradito da Giuda.

La composizione di Couperin è per due cantanti solisti e basso continuo e si divide in tre lezioni (altre sei sono andate perdute).

Note tratte e riassunte da Wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Leçons_de_Ténèbres

album:
COUPERIN. Trois Leçons de Ténèbres. MOTET DE SAINTE SUZANNE

lista di esecuzione:

Formato M3U

formato MP3


formato OGG



album:
COUPERIN. Trois Leçons de Ténèbres. MOTET DE SAINTE SUZANNE
titolo:
Trois Leçons de Ténèbres
titolo per ordinamento:
Trois Leçons de Ténèbres
descrizione breve:
Questi brani utilizzano il testo delle Lamentazioni di Geremia, tratte dell'Antico Testamento, nelle quali il profeta deplora la distruzione di Gerusalemme da parte di babilonesi. Nella tradizione cattolica simboleggiano la solitudine di Gesù, tradito da Giuda.
autore:
artista:
  • Alarie, Pierrette (ruolo: Soprano)
  • Couperin, François (ruolo: Compositore)
  • Geoffroy-Dechaume, Antoine (ruolo: Organista)
  • Recassens, Manuel (ruolo: Violoncellista)
  • Retchitzka, Basia (ruolo: Soprano)
cura:
Marco Calvo, https://www.marcocalvo.it/
Dario Giannozzi
licenza:

data pubblicazione:
10 ottobre 2019
etichetta:
Ducretet-Thomson Records
anno di pubblicazione opera di riferimento:
1954
genere:
Musica classica
opera elenco:
T
tipo registrazione:
In studio analogica
pubblicazione:
Dario Giannozzi
revisione:
Dario Giannozzi