Dall’incipit del libro:

Era mio pensiero dapprima scrivere una lunga prefazione, nella quale, con rinforzi di citazioni e di dottrina raccattata qua e colà, manifestare al lettore qual significato io creda si debba oggidì attribuire al vocabolo Plebe, e quale l’obbligo, cui verso questa parte diseredata del genere umano ha la società moderna; dimostrare il qual obbligo è lo scopo ultimo di questo mio nuovo romanzo. Ma una posteriore ispirazione, che credo più felice, me ne sconsigliò affatto.

Il testo è tratto da una copia in formato immagine presente sul sito della Biblioteca Nazionale Braidense (http://www.archive.org/). Realizzato in collaborazione con il Project Gutenberg (http://www.gutenberg.org/) tramite Distributed Proofreaders (http://www.pgdp.net/).

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
La plebe
titolo per ordinamento:
plebe (La)
autore:
opera di riferimento:
La plebe : romanzo sociale / di Vittorio Bersezio - Torino : presso C. Favale e Comp., 1867-1869 - 4 pt. (172, 176, 204, 261 p.) ; 32 cm
licenza:

data pubblicazione:
3 agosto 2011
opera elenco:
P
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Distributed proofreaders, http://www.pgdp.net/
pubblicazione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it
revisione:
Claudio Paganelli, paganelli@mclink.it