Ö pappagallo de moneghe

////Ö pappagallo de moneghe
Ö pappagallo de moneghe2016-04-09T20:34:32+00:00

Dall’incipit del libro:

No voendo fâme ûn merito de penne do pavon,
Mi creddo necessaio de fâ ûnn-a confescion:
Ö fondo de sto comico racconto, ö mæ ö no l’é:
Ma do Vert-Vert, do classico poemetto de Gresset.
Mì, dell’idea servindome, ö fæto ho ûn pö ingrandïo.
Gh’ho azzunto di accessori, gh’ho dæto ûn atro gïo;
Forse l’ho reizo anemico, avendolo allungôu,
Çerto, che no m’immagino d’aveilo migliorôu;
Oltre che a frase e ö spirito do classico françeize
No l’é çerto poscibile de rendilo in zeneize,
Bezêugna avei da mutria, pe ûn aze comme mì,
De mettise a fâ a scimmia a quella gente lì.

Scarica gratis
PDFRTF + ZIPTXT + ZIP

Opera:
Ö pappagallo de moneghe
Opera ordinamento:
Ö pappagallo de moneghe
Autore:
Fonte:
O pappagallo de moneghe / Nicolo Bacigalupo. - Genova : Di Stefano, 1959. - 119 p. : ill. ; 22 cm.
Licenza:

Data:
29 aprile 2008
Opera elenco:
O
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard
Impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
Pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
Revisione:
Michele Antolini, Michantolini@libero.it
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui a utilizzare questo sito, assumiamo che tu ne sia felice. OK