Dall’incipit del libro:

In una precedente pubblicazione nella quale mi occupavo della reazione fra formaldeide, βnaftolo e ammoniaca feci osservare che questa non avviene secondo l’equazione

come è il caso colla maggior parte delle altre aldeidi, ma porta alla sintesi del derivato

la cui formazione fu messa in rapporto anche colla struttura dell’esametilenamina. Non si può dunque ottenere per via diretta la più semplice delle βnaftossazine, la naftossazina libera.

Scarica gratis
ODTPDF

titolo:
Sulla reazione fra βnaftolo, formaldeide e idrossilamina
titolo per ordinamento:
Sulla reazione fra βnaftolo, formaldeide e idrossilamina
autore:
opera di riferimento:
Sulla reazione fra βnaftolo, formaldeide e idrossilamina. Estratto dall'Orosi, Giornale di Chimica, Farmacia, Firenze anno XXVII, 1904. - Firenze : Stabilimento Tipografico pei Minori Corrigendi di G. Ramella, 1905. - p. 16, 23 cm
licenza:

data pubblicazione:
17 aprile 2013
opera elenco:
S
soggetto BISAC:
FICTION / Classici
affidabilità:
affidabilità standard
impaginazione:
Paolo Alberti, paoloalberti@iol.it
pubblicazione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it
revisione:
Catia Righi, catia_righi@tin.it