I Mille 2016-04-09T20:15:21+00:00

Dall’incipit del libro:

"Vuoi tu, dunque, amico caro, ch’io ti racconti quel che videro i miei occhi ed udirono i miei orecchi nell’avventurosa corsa che facemmo da Genova a Marsala ne’ primi giorni di maggio del 1860, quando saltò in testa a Garibaldi il ticchio di fare quella che parve da principio una gran pazzia, e fu giudicata di poi opera egregia e principalissima tra le sue più belle?"

Il testo è tratto da una copia in formato immagine presente sul sito Internet Archive (http://www.archive.org/index.php).

Scarica gratis
ODTPDF

Opera:
I Mille
Opera ordinamento:
Mille (I)
Autore:
Licenza:
Creative Commons "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale", http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/

Opera elenco:
M
Soggetto BISAC:
FICTION / Classici
Affidabilità:
Affidabilità standard